"A spasso con le rondini": incontro promosso da Lipu

L'Amministrazione ha approvato la delibera salvarondini, che amplierà la tutela di questi volatili.

"A spasso con le rondini": incontro promosso da Lipu
Cronaca Legnano e Altomilanese, 01 Giugno 2019 ore 18:40

"A spasso con le rondini" è l’incontro promosso dall’associazione Lipu (Lega Italiana Protezione Uccelli) sabato 11 maggio in biblioteca a Rescaldina.

"A spasso con le rondini"

L'Amministrazione ha recentemente approvato la delibera salvarondini, che amplierà la tutela di questi volatili. "Rescaldina – affermano i volontari Marusca Coccoli e Fabrizio Bandera – si è dimostrata molto sensibile. La legge attuale, la 157 del 1992, punisce la distruzione dei nidi solo quando all’interno ci sono le uova o i piccoli. Inoltre, rondini, rondoni e balestrucci sono protetti dalla direttiva uccelli, che protegge tutti gli animali selvatici in Europa e dalla direttiva habitat, che salvaguardia la conservazione degli habitat naturali. La delibera salvarondini, approvata dal Comune, prevede la tutela dei nidi di rondine per tutta la durata dell’anno con il divieto di distruzione degli stessi".

Qualche curiosità su rondini, balestrucci e rondoni: le prime pesano dai 16 ai 24 grammi, volano fino a 80 km/h, costruiscono il nido con palline di fango e saliva e mangiano, per l’80%, mosche e zanzare. Mentre il nido di rondine è una coppa aperta, quello del balestruccio presenta solo una piccola apertura. Il rondone si distingue per le ali falciformi e per essere una specie esclusivamente aerea: si nutre, si accoppia e dorme in aria.

Negli ultimi 20 anni, si è registrata una riduzione del 40% di rondini; in caso di ritrovamento a terra di questi volatili è necessario capire se si tratta di un esemplare giovane o adulto per tentare il lancio in aria. Acqua e zucchero è la scelta migliore per nutrirli, ma è sempre meglio portarli in un centro di recupero. A questo sito www.ornitho.it si possono registrare i nidi di rondine.