Cronaca
Ozzero

A Ozzero microreti con il fotovoltaico

Ozzero investe nel fotovoltaico e abbatte i consumi

A Ozzero microreti con il fotovoltaico
Cronaca Magenta e Abbiategrasso, 23 Luglio 2022 ore 11:30

Un progetto fondamentale per tutti, ancor di più per un piccolo Comune, oggi che ci si trova in un periodo di evidente crisi energetica.

Investimenti per 200mila euro

Ozzero investe nel fotovoltaico e abbatte i consumi, grazie a un finanziamento regionale da 200 mila euro.

Il Sindaco Guglielmo Villani spiega: “Abbiamo partecipato ad un bando di Regione Lombardia denominato bando Axel che finanzia la realizzazione di microreti autonome, cioè un impianto fotovoltaico abbinato a un sistema di accumulo in modo da rendere queste microreti il più autonome possibile. Le mie le linee di finanziamento erano due – continua Villani -: o la realizzazione dell'impianto di accumulo su impianti fotovoltaici già esistenti o la vera e propria realizzazione della microrete. Abbiamo presentato tre progetti uno per la realizzazione di un impianto di batterie di accumulo sull'impianto fotovoltaico che avevamo appena realizzato e due progetti invece per la realizzazione di due nuovi impianti fotovoltaici con il relativo sistema di accumulo”.

Interventi sugli edifici pubblici

Una microrete sarà quella degli uffici comunali per il quale il Comune di Ozzero ha un consumo di circa 3 mila kilowatt all'anno. Con il nuovo impianto fotovoltaico e con il relativo sistema di accumulo verranno prodotti circa 24000 kW all’anno: questo significa che l’investimento porterà a coprire circa al 80 per cento dei consumi del Municipio.

Per quanto riguarda invece il Plesso scolastico che comprende la scuola primaria e secondaria”realizzaremo un impianto fotovoltaico da 20 mila kW – aggiunge il primo cittadino di Ozzero - con relativo sistema di accumulo. Anche qui, come consumi, siamo intorno ai 29 mila kw ogni dodici mesi. Stesso discorso anche per il plesso che abbiamo costituito di scuola dell'infanzia e aula mensa e palestra”. I consumi sono di poco superiori e si aggirano intorno ai 30 mila kilowatt e “anche per quel pezzo di struttura andremmo a realizzare un impianto fotovoltaico, anche in questo caso da 20 kW con un sistema di accumulo e anche mirando a compensare circa l’80 per cento dei consumi elettrici”.

Tre impianti finanziati da Regione Lombardia, finanziamenti che arrivano a coprire il 95 per cento dei costi per un totale di 200 mila euro, a cui si aggiungono i 15 mila messi a disposizione dall’Amministrazione comunale con il bilancio di Ozzero.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter