A lezione di fake news

In cattedra anche il nostro giornalista Federico Sarri.

A lezione di fake news
Magenta e Abbiategrasso, 24 Maggio 2018 ore 11:46

Le fake news al Liceo Salvatore Quasimodo di Magenta. Mercoledì 23 maggio, gli studenti delle classi quarte e quinte del liceo cittadino hanno partecipato a un’assemblea studentesca sui temi dell’informazione e delle “bufale” circolanti sul web. Con loro, gli studenti di Comunicazione Pubblica e Politica Alice Fubini e Federico Sarri, collaboratore di Settegiorni per l'edizione Magenta-Abbiategrasso.

Lezione al Quasimodo

Lezione al Quasimodo

La proposta è arrivata direttamente dai rappresentanti di istituto Giulia Mattina, Gabriele Mauri, Edoardo Milani, Elia Rover. Gli studenti hanno proposto di utilizzare le ore disponibili ad “attività extra” per affrontare un tema caldo e quanto mai attuale: le fake news. A dialogare con loro, due studenti poco più grandi. Alice Fubini, torinese, laureata magistrale con la tesi dal titolo “Fake news. Analisi del fenomeno tra misinformation, disinformation, entertainment e propaganda” e blogger, e Federico Sarri, studente magistrale in Comunicazione, collaboratore giornalistico e consulente.

L'incontro

A turno, classi quarte e quindi hanno partecipato alla conferenza interattiva, dimostrando reale interesse verso un tema attuale e controverso. “Quale mezzo usi per informarti? Quanti quotidiani compri ogni settimana? Ascolti la radio? Chi deve controllare e arginare le fake news?” sono solo alcune delle domande intorno alle quali gli studenti hanno riflettuto e si sono confrontati. Dall’esempio di Trump al pulsante “anti-bufale” di Facebook, passando per alcune fake news create ad hoc per l’occasione dai due esperti. Come quella che recitava “Studente del Liceo Quasimodo si diploma in quattro anni”, che ha scatenato l’ilarità (e l’invidia) di tutti ed è subito stata bollata come “falsa”. Salvo poi scoprire che era vera. Esempio di come, su web ma non solo, l’attenzione non sia mai abbastanza.