Baracca migliore scuola di musica

Successo dell'istituto magentino: i risultati.

Baracca  migliore scuola di musica
Magenta e Abbiategrasso, 18 Maggio 2018 ore 10:00

La “F. Baracca” è la migliore scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale della settima edizione del Concorso Musicale Nazionale, indetto dalla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado - Fondazione di Milano. Due i primi assoluti (Livia Sotgia ed Eduardo Papa, solista e duo al pianoforte), quinta l’orchestra con 60 alunni, oltre ad altri ottimi piazzamenti di solisti, duo ed ensamble con diversi strumenti completano il medagliere che l’ha vista protagonista a Villa Simonetta a Milano.

Il commento del dirigente della Baracca

“Sono orgoglioso del risultato conseguito a questo prestigioso concorso dagli alunni, frutto dell’impegno loro e dei professori. A tutti vanno i miei complimenti. Quanto accaduto a Milano è un’ulteriore conferma del valore dell’offerta formativa della scuola, il cui percorso musicale si innesta tra le discipline con una qualità dell’insegnamento e passione che diventano occasione di crescita musicale ed educativa per i ragazzi stessi. Un anche le famiglie per l’impegno nel seguire i figli”, commenta il Dirigente Scolastico Davide Basano.
La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado da anni indice questo Concorso per sostenere i giovani interpreti, valorizzare lo studio della musica e promuovere la cultura musicale sul territorio nazionale. Dal 7 al 12 maggio le audizioni delle numerose Scuole partecipanti, mercoledì 9 è stato il turno della “F. Baracca”. I risultati sono stati pubblicati al termine delle selezioni nazionali.

Il plauso dei docenti

“L’esperienza vissuta a Milano può rappresentare un punto di partenza. I nostri ragazzi sono stati davvero bravi, tutti, solisti e gruppi: hanno saputo cogliere questa opportunità, senza trascurare gli altri impegni scolastici, che a fine anno possono essere anche gravosi, per alcuni, in vista degli esami di Stato – aggiungono i professori Giuseppe Miramonti ed Andrea Di Vincenzo, coordinatori per la scuola “Baracca”.