Menu
Cerca

21enne tunisino spaccia in bici tra Busto e Castellanza: fermato

Nascondeva le dosi nel manubrio.

21enne tunisino spaccia in bici tra Busto e Castellanza: fermato
Cronaca Saronno, 11 Novembre 2019 ore 18:11

21enne tunisino spaccia in bici nella zona boschiva tra Busto e Castellanza: fermato.

21enne tunisino spaccia in bici tra Busto e Castellanza

Un 21enne tunisino, in Italia irregolare e senza fissa dimora, disoccupato e pregiudicato, si aggirava a bordo di una city bike di notevole valore economico nella zona boschiva di confine tra Busto Arsizio e Castellanza. Alla vista di una pattuglia dei Carabinieri il giovane ha immediatamente tentato di darsi alla fuga lanciando a terra un involucro. Sfortunatamente per lui però la "via del bosco" a bordo della bici da città non particolarmente agevole, a fatto si che i militari lo raggiungessero dopo un brevissimo inseguimento a piedi. Fermato ha poi cercato di divincolarsi con vigore rendendo necessaria la sua immobilizzazione.

La perquisizione

Il giovane, dopo essere stato bloccato, è stato perquisito e sono stati trovati 405 euro in banconote di vario tipo, probabilmente frutto dell'attività di spaccio. i militari hanno poi recuperato l'involucro che il 21enne aveva gettato durante la fuga: poco meno di mezzo etto di hashish e cocaina, già divisi in dosi.

Privo di soggiorno

Al termine delle operazioni di fotosegnalamente, il giovane è risultato irregolare sul territorio nazionale perché privo di soggiorno e colpito da ordine di espulsione emesso lo scorso 6 settembre dalla questura di Bari.

Nascondeva la droga nella bici

Il 21enne tunisino utilizzata la bicicletta come mezzo di trasporto e nascondiglio per la droga: in pratica le dosi venivano tenute nel tubo busto del manubrio che smontava rapidamente all'occorrenza.