1958- 2018: Tradate festeggia i 60 anni di città

Il primo appuntamento domenica in Frera con gli ex sindaci e la conferenza di Federico Colombo, presidente dell’associazione studi storici.

1958- 2018: Tradate festeggia i 60 anni di città
Saronno, 27 Gennaio 2018 ore 23:13

60 anni di città: quest’anno ricorre l’anniversario di elevazione di Tradate a città e saranno diversi gli eventi che verranno predisposti. Il primo appuntamento, domenica proprio nel giorno esatto dell’anniversario, si terrà un momento istituzionale in Frera con gli ex sindaci.

Tradate festeggia i 60 anni di città

Il 28 gennaio 1958 al Comune di Tradate, mediante un decreto dell’allora Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi, fu concesso il titolo di città: un evento molto importante nella storia della nostra comunità. La città di Tradate in questi sessanta anni è cresciuta e si è evoluta, ha aumentato il numero dei propri abitanti e si è arricchita di nuove strutture, che l’hanno resa particolarmente importante come riferimento per il territorio circostante, oltre che un luogo piacevole per coloro i quali la abitano. «Dopo 60 anni questo anniversario rappresenta un’importante occasione per rilanciare il ruolo e la vocazione della nostra città. Saranno quindi elaborate una serie di attività e di manifestazioni di richiamo e di riflessione a carattere storico- culturale, accompagnate da feste e celebrazioni, mostre, esposizioni, convegni e concerti. Diventa importante pertanto il coinvolgimento delle associazioni, della Pro loco e dei rioni», commenta l’assessore alla cultura Erika Martegani. Una festa nella festa. Quello del 2018, infatti, è un anno importante anche per molte associazioni che celebreranno il loro anniversario.

 

 La prima festa per i 60 anni di città domenica in Frera

Domenica, nel giorno esatto dell’elevazione a città,  alle 17.30 in Frera  il presidente dell’associazione studi storici Federico Colombo terrà una conferenza dal titolo: «Tradate 1958: da paese a città». Seguiranno alcuni momenti celebrativi, accompagnati dalla musica della banda di Tradate. Seguirà un rinfresco. Alla serata sono stati inviati tutti gli ex sindaci. Ma questo è solo l’inizio. Nel corso del 2018 saranno diversi gli appuntamenti in cui si celebrerà questa ricorrenza ricordata anche in occasione del falò con lo striscione affisso dalla Pro loco sulla pira.