Attualità
Il progetto a Vittuone

Varchi con telecamere ambientali nell'area pedonale dei Fontanili

L'Amministrazione di Vittuone ha presentato il progetto di sicurezza urbana e tutela del territorio per l'area dei Fontanili.

Varchi con telecamere ambientali nell'area pedonale dei Fontanili
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 18 Marzo 2022 ore 10:57

Quattro varchi, per un totale di 9 telecamere, nella zona pedonale dei Fontanili: ecco il progetto dell'Amministrazione di Vittuone.

Varchi nell'area pedonale dei Fontanili: quali i problemi riscontrati

A spiegare il progetto di sicurezza urbana e tutela del territorio è il sindaco di Vittuone Laura Bonfadini nella mattinata di oggi, venerdì 18 marzo 2022.

"Questi sono i problemi nell'area dei Fontanili: passaggio di mezzi, anche non autorizzati, a velocità sostenuta; abbandono di rifiuti di qualsiasi genere, ingombranti, inerti e pericolosi; inquinamento ambientale; compromissione del decoro urbano; elevati costi per lo smaltimento dei rifiuti a carico di tutti i cittadini".

La decisione di intervenire

Ha poi continuato il primo cittadino:

"Nell'area vogliamo intervenire realizzando una zona pedonale controllata. Il progetto consiste di 4 varchi, posizionati su: via Edmondo De Amicis incrocio Strada Comunale Vittuone-Cisliano, strada Comunale Vittuone-Cisliano incrocio Via per Cisliano, via cascina Molinetto innesto da Strada Comunale Vittuone-Cisliano, Cascina Sant’Antonio innesto da Strada Provinciale 227.

Ogni varco è composto da 2 telecamere, di cui una omologata in grado di leggere le targhe, identificando i mezzi in transito. Una telecamera ambientale che, associata alle rivelazioni della precedente, potrà fornire informazioni su eventuali carichi trasportati e scaricati nell'aria. Un'altra telecamera ambientale solo al varco 4 puntata in verso opposto alla sua gemella, per ampliare il controllo anche su un’altra strada al di là della Provinciale".

"Ecco i risultati che vogliamo ottenere"

Quali i risultati previsti? Ha terminato Bonfadini:

"Identificazione di mezzi in transito non autorizzati e conseguente sanzionamento; riduzione del fenomeno di abbandono dei rifiuti: previste multe da 300 euro a 3 mila euro, raddoppiabili secondo la pericolosità degli stessi; abbattimento del tasso d’inquinamento e riduzione del passaggio di auto, limitato ai residenti e ai loro visitatori.

La fattibilità del progetto è vincolata al parere del Parco Sud Milano, del quale l'area dei Fontanili fa parte, che ha già visionato la proposta e dovrà avvallare il progetto esecutivo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter