Attualità
la festa in maniero

Una serata in stile americano per la contrada Legnarello

È stato un sabato sera davvero animato quello della Contrada Legnarello nella cornice del Maniero di Via Dante.

Una serata in stile americano per la contrada Legnarello
Attualità Legnano e Altomilanese, 15 Novembre 2022 ore 16:15

Sabato 12 novembre animato nella contrada Legnarello di Legnano con una serata all'insegna di piatti in stile americano e divertimento.

Una cena da ricordare per la contrada Legnarello

È stato un sabato sera davvero animato quello della Contrada Legnarello: nella cornice del Maniero di Via Dante 21 la serata si è aperta con una cena in stile "Thanksgiving Day", per lasciare posto nella seconda parte della serata a una combattutissima sfida con il live quiz Dr Why.

Principe del menù è stato sicuramente il tacchino ripieno, con una preparazione iniziata venerdì sera e conclusasi in serata con un impiattamento che ha portato i commensali dritti negli Stati Uniti, grazie a un contorno di patate dolci, salsa ai mirtilli e puré. Un piatto ricco preceduto da un antipasto con pane alle castagne fatto in casa (anzi, in Maniero!), vellutata di zucca, uova strapazzate e formaggio all'erba cipollina e seguito da un vero ever green d'oltreoceano: la torta alle mele.

Dopo la cena il divertimento

Giusto il tempo di sparecchiare e il cortile di Via Dante si è trasformato nella perfetta arena per una fantastica sfida a colpi di domande a tema musica, film, cultura generale e...matematica.
La serata del Dr Why, condotta dal bravissimo Enrico Noro, ormai di casa in Contrada Legnarello, ha infatti avuto come tema conduttore l'aritmetica: una sfida che ha messo a dura prova tutte le squadre concorrenti, davvero numerosissime.

E dopo due avvincenti manches il vincitore indiscusso della serata è stato uno: il divertimento!

Legnarello_Cena Dr Why_001
Foto 1 di 5
Legnarello_Cena Dr Why_002
Foto 2 di 5
Legnarello_Cena Dr Why_005
Foto 3 di 5
Legnarello_Cena Dr Why_003
Foto 4 di 5
Legnarello_Cena Dr Why_004
Foto 5 di 5
Seguici sui nostri canali