Attualità
L'anniversario

Un volume commemorativo per le Penne Nere di Bià

Un libro che racconta con immagini quello che quotidianamente gli Alpini esprimono attraverso i fatti

Un volume commemorativo per le Penne Nere di Bià
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 25 Settembre 2022 ore 16:00

Nel centenario del gruppo Alpini di Abbiategrasso, venerdì a Palazzo Stampa ad Abbiategrasso è stato presentato il volume commemorativo “Cento anni di storia” per onorare questo importante traguardo.

Un secolo di storia

Nel centenario del gruppo Alpini di Abbiategrasso, venerdì a Palazzo Stampa ad Abbiategrasso è stato presentato il volume commemorativo “Cento anni di storia” per onorare questo importante traguardo.

1922-2022, un secolo di storia e eventi che hanno visto protagonisti gli alpini in ogni ambito della vita sociale. Quella di venerdì è stata una serata speciale con la presenza delle autorità locali, tra cui il sindaco Cesare Nai, il Presidente onorario della sezione di Milano Alpino Luigi Boffi e il reduce di Russia Ugo Balzarini, che purtroppo non ha assistito all’evento per problemi di salute.

La storia degli Alpini è la storia dell’Italia, loro ci sono stati, ci sono e ci saranno sempre. Il loro sacrifico è riconosciuto a livello universale. Solo per fare un esempio recente, durante l’emergenza sanitaria hanno dato un contributo fondamentale all’organizzazione e al funzione dell’hub vaccinale presso l’area fiera di Abbiategrasso.

Immagini e ricordi

Un volume commemorativo che racconta con immagini quello che quotidianamente gli Alpini esprimono attraverso i fatti

 

 

 

“100, numero che non mi sta facendo dormire…. è il numero dell’evento che doveva essere del nostro compianto Capogruppo Alfonso Latino, che ha guidato per un tratto importante il nostro gruppo con tanta professionalità e lungimiranza, ma la sfortuna ha voluto che raggiungesse il paradiso di Cantore posando lo zaino prima del tempo, lasciandomi l’onere e l’onore di portare avanti il suo operato – ha spiegato Claudio Vai capogruppo delle penne nere di Bià - Per prima cosa ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo volume, in

particolare il nostro Alpino Alberto Valsecchi, che pazientemente e in silenzio ha raccolto tutti i dati per riportarli in questo volume, volume dei nostri 100 anni di attività, attività al servizio della cittadinanza abbiatense, sempre in collaborazione con le Amministrazioni Comunali, e dell’Italia”.

 

Un valore aggiunto il lavoro di Valsecchi, che con cura e meticolosità ha ripercorso questo secolo di vita “Valsecchi ci scrive che non è stato facile ritornare alle origini vista la consuetudine di un tempo di lasciare poche cose scritte e di affidarsi alla tradizione orale, però la sua perseveranza ha fatto sì che ritrovasse anche le notizie dei primi anni – ha spiegato Vai - Uno dei nostri fondatori e primo Capogruppo è il Caporale Giuseppe Reina che poi nel 1925 viene eletto Presidente Nazionale dell’ANA e nel 2019 il gruppo Alpini di Melegnano appena costituito, si intitolerà proprio a Giuseppe Reina. In questo volume c’è, con orgoglio, grazie a mia madre che la teneva custodita, una foto di mio padre con suo fratello, entrambi Alpini nel secondo conflitto mondiale. E’ doveroso citare gli Amici degli Alpini, numerosi e preziosissimi, che ormai da tanti

anni lavorano al nostro fianco e che qui ringrazio , in particolar modo tutti gli operosissimi Capigruppo che si sono succeduti in questi cento anni”.

Seguici sui nostri canali