Attualità
Boffalora Sopra Ticino

Un progetto da 1 milione e 700mila euro per rifare il centro storico

Il Comune di Boffalora Sopra Ticino ha fatto richiesta di finanziamento al Ministero per il progetto di rigenerazione urbana

Un progetto da 1 milione e 700mila euro per rifare il centro storico
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 18 Aprile 2022 ore 16:00

Via libera dal Consiglio comunale di Boffalora per la richiesta di contributi per la rigenerazione urbana. L’assise boffalorese ha infatti approvato nel corso della seduta di lunedì la convenzione con i comuni di Santo Stefano Ticino e di Marcallo con Casone per candidarsi in forma associata alla richiesta di contributo per progetti di rigenerazione urbana. In particolare i tre paesi del Magentino vorrebbe sfruttare il bando ministeriale finanziato dalla legge di bilancio 2022 per progetti di rigenerazione urbana, riduzione della marginalizzazione e del degrado sociale e miglioramento della qualità del decoro urbano e del tessuto sociale ed ambientale.

Un progetto da 1 milione e 700mila euro per rifare il centro storico

Il bando prevede che i Comuni con popolazione inferiore a 15mila abitanti presentino la richiesta di finanziamento in forma associata raggiungendo in questo modo una popolazione superiore ai 15mila abitanti.

"Dopo un confronto con diversi Comuni del territorio abbiamo deciso di partecipare al bando con i Comuni di Santo Stefano Ticino e di Marcallo con Casone - spiega il sindaco Sabina Doniselli - Per presentare la domanda in forma associata è stato necessario stipulare una convenzione tra gli enti. Il nostro comune, Santo Stefano e Marcallo riconoscono interesse reciproco a collaborare in rete utilizzando competenze, esperienze di ciascuno e sviluppando forme di supporto sia in questa fase di richiesta di finanziamento che in caso di ottenimento del contributo a procedere con il corretto svolgimento dell’intero procedimento di realizzazione delle opere".

L’importo massimo che i tre Comuni possono chiedere è di 5 milioni di euro e quello di Boffalora intende candidare il progetto di riqualificazione del centro storico in linea anche con i progetti che presenteranno Santo Stefano e Marcallo. L’intento dell’Amministrazione del sindaco Doniselli è di sistemare le aree del centro storico e migliorare il decoro urbano, la sicurezza e incrementare la fruibilità turistico-culturale di Boffalora. Obiettivi per il quale l’Esecutivo ha stilato un progetto con un quadro economico complessivo pari a 1 milione e 700mila euro. Il bando scadrà il 31 aprile e in questa fase il Ministero ha richiesto ai tre Comuni di descrivere gli interventi che vogliono realizzare, indicandone il quadro economico. Gli uffici tecnici dei tre comuni stanno quindi lavorando in sinergia per fare richiesta di contributo nei tempi indicati.

"Abbiamo trovato unità di progetti e intenti con i comuni di Santo Stefano Ticino e di Marcallo con Casone - conclude Doniselli - Collaborare insieme con i paesi del territorio è sempre una bella esperienza di prospettiva politica e amministrativa".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter