Attualità
Il progetto

Telecamere nei parchi: a Sedriano un fondo da 80mila euro

Il Comune si è aggiudicato un finanziamento regionale di 80mila euro per installare telecamere nei parchi e nelle aree verdi.

Telecamere nei parchi: a Sedriano un fondo da 80mila euro
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 11 Settembre 2022 ore 10:00

Telecamere nei parchi e nelle aree verdi: Sedriano avrà il finanziamento regionale da 80mila euro.

Telecamere nei parchi: il progetto a Sedriano

Un iter lungo, ma che ha portato a un risultato positivo. In un primo momento infatti Sedriano, come altri Comuni della zona, non era rientrato tra gli enti finanziati, ma a fine luglio l’assessorato regionale alla Sicurezza, ancora guidato da Riccardo De Corato prima di passare a Romano La Russa, aveva confermato che Regione avrebbe finanziato altri progetti, arrivando fino al duecentesimo. Sedriano si trovava al 123esimo posto: anche il sistema di videosorveglianza nella aree verdi del suo territorio sarebbe stato finanziato.

Da Regione 80mila euro

Ha spiegato il sindaco Marco Re:

"Settimana scorsa ho preso contatti con l'assessorato alla Sicurezza della Regione ed ho avuto conferma che nel 2023 verrà finanziato il progetto per la videosorveglianza dei parchi del nostro comune. Si tratta di 80mila euro della Regione, ai quali si aggiungeranno 50mila euro del Comune", arrivando così a 130mila euro per il progetto di videosorveglianza nei parchi.

I parchi in cui verranno installate le telecamere

Ha continuato il primo cittadino:

"L'intervento consente di coprire tutti i parchi cittadini: Parco XX Settembre in via Giovanni XXIII, Parcobaleno in via Gramsci, Parco Res Publica via Ii Giugno, Parco delle Scuole Generale Dalla Chiesa via Fagnani, Parco dei Pittori via Tiziano, Parco adiacente Mc Donald's, Area verde presso piazza Repubblica. Il progetto comprende anche la centrale operativa. Ciò consentirà di implementare in seguito la videosorveglianza anche per le altre zone che ne necessitano, come le zone soggette all'abbandono dei rifiuti o alle frequentazioni in orari notturni. Grazie alla collaborazione prestata dall'assessore alla Sicurezza Enrico Rigo, dal comandante della Polizia Locale Gianluca Cancelli e dai suoi collaboratori ️per l'importante risultato raggiunto".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter