Attualità
la scoperta della polizia locale

Targa contraffatta per entrare nella Ztl: al volante un 30enne senza patente

La targa del furgone era stata modificata applicando del nastro adesivo per modificare lettere e numeri.

Targa contraffatta per entrare nella Ztl: al volante un 30enne senza patente
Attualità Legnano e Altomilanese, 28 Novembre 2022 ore 11:28

La Polizia Locale di Legnano ha sequestrato un furgone e fermato l'autista entrato più volte nella Ztl della città con una targa contraffatta e senza patente.

Targa contraffatta per entrare nella Ztl

Il nucleo di Polizia stradale del comando della PL di Legnano ha posto sotto sequestro un furgone privo del permesso di accesso alla ZTL e munito di targa contraffatta. Sul furgone adibito al trasporto merci e più volte transitato dai varchi della ZTL centrale con una targa risultata non registrata in Motorizzazione la Polizia stradale ha avviato un’indagine per valutarne l’autenticità. Da verifiche incrociate tra le immagini e i registri della banca dati della Motorizzazione si è potuto accertare che il veicolo, risultato di proprietà di una cooperativa del Pavese, era munito di targa contraffatta.

L'automobilista era senza patente

Dopo queste verifiche, la Polizia locale si è attivata per fermare il furgone al primo accesso appurando la contraffazione delle targhe anteriore e posteriore con del nastro isolante con cui sono state modificate alcune lettere. Il conducente, un italiano di trent’anni, è risultato privo di patente, in quanto sospesa, ed è stato denunciato per alterazione e contraffazione della targa e utilizzo della stessa. Il conducente stesso ha ammesso di aver manomesso la targa in quanto sprovvisto di regolare permesso per l’accesso. Il furgone sarà confiscato.

Seguici sui nostri canali