Attualità

Tanti progetti per gli ospedali, il dottor Pellegata si presenta ai cittadini

Presentazione ufficiale nella mattinata di ieri, venerdì 1 ottobre 2021, per il nuovo direttore generale dell'Asst Rhodense

Tanti progetti per gli ospedali, il dottor Pellegata si presenta ai cittadini
Attualità Rhodense, 02 Ottobre 2021 ore 12:00

In azienda da tre settimane, il nuovo direttore generale degli ospedali ha sostituito la dottoressa Ida Ramponi.

Ho trovata una azienda sana

Ho trovato una azienda sana con tanti cantieri già iniziati che porteremo avanti e nuovi progetti che svilupperemo insieme ai miei collaboratori. Presentazione ufficiale nella mattinata di ieri, venerdì, per il nuovo direttore generale dell'Asst Rhodense Germano Pellegata che nelle scorse settimane ha preso il posto della dottoressa Ida Ramponi trasferita dai vertici di Regione Lombardia all’Asst di Crema diretta in precedenza proprio dal dottor Pellegata.  "In questi primi giorni di lavoro all'Asst Rhodense  ho visitato ospedali e strutture e ho trovato un’azienda sana con poche criticità,  una di queste la carenza di personale tra medici e infermieri, un problema diffuso però anche a livello nazionale. Oggi nei reparti mancano circa 19 medici e 120 infermieri di cui 60 destinati al territorio

Tanti progetti per l'ospedale di Rho

Durante l'incontro avvenuto con la stampa nella sala Capacchione dell'ospedale di Rho, il nuovo direttore generale dell'Asst Rhodense ha parlato dei progetti futuri. "Tra i presidi di Rho, Passirana, Garbagnate e Bollate - ha detto il dottor Pellegata -, l'ospedale di Rho è quello dove sono previsti più interventi. A breve apriremo il cantiere per la ristrutturazione dell'ala Ovest, un cantiere finanziato con 8 milioni di euro da Regione Lombardia. Abbiamo poi in previsione anche interventi nei reparti in alcuni reparti in modo da rimodernarli. Tra i progetti, anche un Piano di sviluppo territoriale di alcuni presidi, come il Pot di Bollate, il Sert di Corsico, l’ospedale di Passirana e quello di Paderno Dugnano.

Tre uomini al suo fianco

Dopo la presentazione dei progetti il nuovo direttore generale ha presentato gli uomini che saranno al suo fianco in questa sua nuova avventura. Per quanto riguarda l’organico, Pellegata si è portato da Crema il suo direttore socio-sanitario, Pier Mauro Sala. Ha riconfermato sulla poltrona di direttore sanitario, Aldo Bellini e su quella di direttore amministrativo, Marco Ricci.