Menu
Cerca
SUCCEDE A BOLLATE

Svolta al Parco Martin Luther King: arrivano le telecamere multi ottiche

Quattro nuovi impianti posizionati in zone particolarmente sensibili e collegati al sistema di videosorveglianza della Polizia Locale

Svolta al Parco Martin Luther King: arrivano le telecamere multi ottiche
Attualità Bollatese, 24 Maggio 2021 ore 18:21

A Bollate arrivano finalmente le telecamere multi ottiche per sorvegliare il Parco Martin Luther King, centralissimo polmone verde della città.

Svolta al Parco Martin Luther King: arrivano le telecamere multi ottiche

Sono 4 e sono state posizionate in zone particolarmente sensibili, collegate direttamente al sistema di videosorveglianza del controllo territoriale della Polizia Locale. Sono le nuove telecamere multi ottiche posizionate al Parco Martin Luther King con l’obiettivo di controllare sempre meglio il territorio e di verificare la creazione di possibili assembramenti e attività non connesse alle attività normalmente svolte all’interno di un parco.

Tramite i finanziamenti regionali

La realizzazione si è resa possibile grazie ai finanziamenti regionali (Legge Regionale n. 9 del 4 maggio 2020) e ha visto un impegno di quasi 100mila euro. Il progetto ha previsto anche il potenziamento dell’impianto antintrusione e dell’impianto pompe di sollevamento per i sottopassi.

"Passo avanti per una sicurezza sempre maggiore"

Gli assessori che ne hanno curato la realizzazione, ossia l’assessore ai Lavori pubblici Lucia Rocca e alla Sicurezza Alberto Grassi, hanno dichiarato in questa maniera:

"Si tratta di un passo avanti di una sicurezza sempre maggiore in città e, in particolare,  in un luogo critico e importante come il nostro parco centrale, molto frequentato da cittadini di ogni età. L’interconnessione delle telecamere con la Polizia locale consente, inoltre, di gestire al meglio e in modo sempre più smart le immagini rilevate dalle strumentazioni”.