Attualità
Onorificenza

Stella al merito del lavoro per Francesco Buttazzo

Al 60enne di Legnano, noto in città anche per l'impegno nella Croce bianca, il prestigioso riconoscimento.

Stella al merito del lavoro per Francesco Buttazzo
Attualità Legnano e Altomilanese, 18 Dicembre 2021 ore 16:18

Ha lavorato per ben 43 anni nella stessa azienda, la Scarpa & Colombo srl, produttrice di valvole in acciaio presente sul mercato dal 1923. E ora, a un anno dalla pensione, è stato insignito della Stella al merito del lavoro dal prefetto di Milano Renato Saccone.

Stella al merito del lavoro al legnanese Francesco Buttazzo

«Una grande emozione» per Francesco Buttazzo, 60 anni, conosciuto in città anche per l’impegno come volontario nella sezione legnanese della Croce bianca.
«Ho iniziato la mia carriera lavorativa a 16 anni, partendo ovviamente dalla gavetta, e l’ho conclusa l’anno scorso come responsabile del reparto rettifiche - racconta il legnanese, figlio di un poliziotto del Commissariato cittadino purtroppo deceduto giovanissimo - Nella Scarpa & Colombo ho trovato davvero una seconda famiglia: ho avuto la fortuna di instaurare un bel rapporto con i miei datori di lavoro e sono stato con loro dal 14 giugno 1977 all’1 settembre 2020, con l’unica interruzione del servizio militare, che ho svolto nei Carabinieri».
Sono stati proprio i suoi datori di lavoro a proporre Buttazzo per l’onorificenza.
«Un premio che riempie di orgoglio me e tutta la mia famiglia: mia moglie Nicoletta e i miei figli Riccardo e Stefano, di 32 e 26 anni - prosegue Buttazzo - Stefano purtroppo sabato mattina lavorava, quindi non ha potuto partecipare alla cerimonia in Conservatorio, ma mia moglie, Riccardo e mia nuora erano con me».

La passione per il calcio e l'impegno nella Croce bianca

Oltre al lavoro, il legnanese negli anni ha portato avanti altre due grandi passioni: il calcio e il volontariato. Ha giocato a pallone fino a 35 anni, poi ha continuato da tifoso (la sua squadra del cuore è l’Inter) e tuttora gli capita di andare allo stadio per prestare servizio con la Croce bianca, associazione di soccorso della quale fa parte dal 2003.

 

 

7 foto Sfoglia la gallery

Nella foto di copertina: Francesco Buttazzo insieme alla moglie Nicoletta dopo la premiazione al Conservatorio di Milano