L'iniziativa

Settimana europea della mobilità: Parabiago aderisce al Safety Days

Messaggi di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale e più controlli da parte della Polizia Locale nella settimana europea della mobilità.

Settimana europea della mobilità: Parabiago aderisce al Safety Days
Attualità Legnano e Altomilanese, 14 Settembre 2021 ore 12:25

Da giovedì 16 a mercoledì 22 settembre 2021, l’Amministrazione di Parabiago partecipa alla settimana europea della mobilità aderendo alla campagna Safety Days sulla sicurezza stradale.

La campagna di sicurezza stradale nella settimana europea della mobilità

Il Comune di Parabiago ha aderito alla campagna congiunta di sicurezza stradale Safety Days promossa da Roadpol - European Roads Policing Network che si svolge dal 16 al 22 settembre. L’iniziativa è promossa con il supporto della Commissione Europea. Durante questa settimana, l’Amministrazione posterà sulla pagina istituzionale Parabiago Città e nella pagina dell’Assessorato alla sicurezza, giorno per giorno, messaggi di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale e chiederà agli utenti della strada, di aderire alla campagna in corso sottoscrivendo un formale impegno di rispetto del codice della strada. Un impegno a rispettare i limiti di velocità; indossare la cintura di sicurezza o il casco; non bere alcolici o utilizzare droghe quando si guida; non usare il cellulare durante la guida.

I controlli della Polizia Locale

Inoltre la Polizia Locale, nel corso di tutta la settimana, aumenterà i controlli anche con targasystem e chiederà agli utenti della strada che si recheranno presso il Comando di sottoscrivere l’impegno a rispettare il codice della strada. Invece, tra il 16 e il 22 settembre, l’Amministrazione renderà pubblici i dati di targasystem registrati nell’ultimo mese.

La parola all'assessore

Ha dichiarato l'assessore alla Sicurezza Barbara Benedettelli:

"Sottoscrive un patto e un impegno di rispetto del codice della strada non è banale, anzi serve a far prendere coscienza della responsabilità che ognuno di noi ha quando utilizza le strade: dai pedoni a chi è alla guida di un mezzo. Sensibilizzare con costanti messaggi di questo tipo, ci permette di raggiungere l’ambizioso obiettivo di ‘zero vittime’ sulla strada quando la causa è l’infrazione di regole stradali ben chiare. Invitiamo tutti i cittadini ad informarsi e a seguire la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale perché è dalla presa di coscienza che si arriva alla responsabilità quando ci si mette alla guida di un mezzo".