Attualità
La decisione

Servizi scolastici gratuiti per piccoli profughi ucraini

Potranno usufruirne tutti i bambini in età scolare presenti sul territorio di Abbiategrasso.

Servizi scolastici gratuiti per piccoli profughi ucraini
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 22 Marzo 2022 ore 13:07

Il Comune di Abbiategrasso ha deciso di offrire servizi scolastici e parascolastici gratuiti per i piccoli profughi provenienti dall'Ucraina.

La decisione dell'Amministrazione

Esenzione dal pagamento dei servizi scolastici e parascolastici per i minori ucraini accolti nel territorio comunale. Questa è la decisione approvata dalla Giunta, con l'intento di creare percorsi agevolati per l’iscrizione ai servizi, necessari per garantire il diritto allo studio ai bambini profughi dall'Ucraina.

Si è ritenuto quindi opportuno assicurare sino al termine dell’anno scolastico 2021/22 la fruizione gratuita dei servizi di refezione scolastica e trasporto scolastico, di pre-post scuola primaria, di post scuola infanzia e di asilo nido (quest'ultimo limitatamente alla fascia mattutina presso l'asilo don Minzoni), fermo restando l’obbligo d’iscrizione e i vincoli legati alla disponibilità di posti.

Il commento dell'assessore

“Si tratta di una misura di emergenza che riteniamo essere un atto dovuto e necessario al fine di favorire l'integrazione e l'accoglienza dei minori e delle loro famiglie che sono in fuga dalla guerra – commenta l'assessore all'Istruzione Eleonora Comelli -, affinché possano trovare nel nostro territorio il supporto e sostegno necessari a seguito dell'improvviso sradicamento territoriale e culturale”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter