Attualità
Antimafia

Serata sulla legalità, arriva Borsellino

Incontro in auditorium con Salvatore Borsellino, Stefano Mormile, Paolo Borrometi, David Gentili

Serata sulla legalità, arriva Borsellino
Attualità Rhodense, 07 Novembre 2021 ore 18:35

Mercoledì 10 novembre a Cornaredo i ragazzi della Consulta Giovani, del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi e del Centro Giovani presentano «Depistaggi possibili e Amori impossibili».

Borsellino a Cornaredo

Guideranno i cittadini in un viaggio tra legalità, giustizia e voglia di verità, in occasione della serata organizzata dal Comune di Cornaredo e Koinè cooperativa sociale dal titolo: «#Resilienza Non Cadere nell’Indifferenza». La serata si terrà all’Auditorium comunale in piazza Libertà alle 21, e ospiterà personalità di primo piano. Grazie alla collaborazione che da tempo portano avanti con i ragazzi del centro giovani, parteciperanno alla serata Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo; Stefano Mormile fratello di Umberto, educatore assassinato dalla ‘ndrangheta; Paolo Borrometi, giornalista e scrittore; David Gentili, presidente della commissione antimafia del Comune di Milano.

Serata sulla legalità

«Eccoci alla terza serata sulla legalità, mercoledì 10 novembre con gli ospiti, le esperienze ma soprattutto i nostri ragazzi. Continueremo il cammino intrapreso gli scorsi anni con la consapevolezza di un progetto capace di collocarsi ben oltre la portata dei singoli eventi. Abbiamo costruito un cammino fatto di molte tappe: le serate del 30 gennaio 2019 e del 13 febbraio 2020, con Salvatore Borsellino, il viaggio a Palermo, dove avevamo conosciuto Vincenzo Agostino, padre di Nino, ospite poi nella serata del 13 febbraio 2020, Stefano, fratello di Umberto Mormile, l’educatore ucciso trent’anni fa a Milano dai boss calabresi. Il Centro di Protagonismo Giovanile diventa il luogo della partecipazione dove le idee diventano progetti e la scelta dei temi e dei percorsi, il nostro stare insieme. Noi stasera però ci fermiamo, qui in auditorium per riflettere insieme e vivere questo incontro con Salvatore Borsellino, Stefano Mormile, Paolo Borrometi, David Gentili e tutti voi» racconta Flavio Barattieri di Koinè cooperativa sociale.

Cornaredo ha intrapreso da tempo un percorso di riflessione sul tema della legalità.
Attenzione però: tutti i cittadini interessati a prendere parte alla serata dovranno prenotare il proprio posto a sedere. Per farlo sono a disposizione l’indirizzo mail cpg.cornaredo2@gmail.com e il numero di telefono 3917240402.
Ovviamente, sarà obbligatorio esibire il Green pass per accedere all’auditorium della Filanda e indossare la mascherina per la durata dell’incontro.