Menu
Cerca
informazioni utili

Sciopero del trasporto pubblico e sit-in davanti alla Prefettura

Per il mancato rinnovo del contratto.

Sciopero del trasporto pubblico e sit-in davanti alla Prefettura
Attualità Milano città, 31 Maggio 2021 ore 14:38

Sciopero del trasporto pubblico e sit-in davanti alla Prefettura. Oggi, lunedì 31 maggio 2021, dalle 9.01 alle 16.59 infatti alcune sigle sindacali hanno indetto uno sciopero che interessa il personale mobile. In molti si sono trovati davanti alla Prefettura in segno di protesta.

Sciopero del trasporto pubblico e sit-in davanti alla Prefettura

Sciopero del TPL (Trasporto Pubblico Locale) questa mattina, lunedì 31 maggio.
La protesta è firmata da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Failsal e Cisal e Ugl Fna. La protesta è dovuta al mancato rinnovo del contratto, scaduto tre anni.

Il commento di Franco Fusca

Franco Fusc, coordinatore regionale per Cisl Atm-Tpl ha così commentato:

"In circa 150 davanti alla Prefettura per manifestare per il mancato rinnovo del contratto  nazionale. E' scaduto nel 2017 e noi chiediamo la chiusura della parte pregressa e una conferma con un nuovo contratto per il futuro".

Sciopero Trenord 31 maggio 2021

Come sempre sono “salve” le fasce di garanzia previste per legge: tutti i treni che partono entro le 9 con arrivo previsto entro le 10 arriveranno a destinazione, per quanto riguarda la mattinata. Trenord fa sapere che, in caso di mancate corse del Malpensa Express verso l’aeroporto varesino, da Cadorna sarà possibile usufruire dei bus senza fermate intermedie. Ecco l’annuncio ufficiale:

“Si avvisa che, nella giornata di lunedì 31 maggio 2021, è stato indetto uno sciopero di 8 ore, dalle 9.01 alle 16.59, che interessa il personale mobile che potrà generare ripercussioni sulla circolazione ferroviaria in Lombardia. Pertanto, i Servizi Regionali, Suburbani e Aeroportuali potranno subire variazioni e/o cancellazioni. Non coinvolte le fasce orarie di garanzia. Arriveranno regolarmente a destinazione i treni con partenza prevista da Orario Ufficiale entro le ore 9.00 e che abbiano arrivo nella destinazione finale entro le ore 10.00. Nel caso di non effettuazione dei treni del solo Servizio Aeroportuale (Malpensa Express), saranno instituiti: autobus tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto (senza fermate intermedie). Da Milano Cadorna gli autobus partiranno da via Paleocapa 1. autobus tra Stabio e Malpensa Aeroporto per garantire il collegamento aereoportuale S50 “Malpensa Aeroporto – Stabio” (senza fermate intermedie).”

Maggiori dettagli saranno disponibili sulle pagine di linea del sito trenord.it o seguendo gli aggiornamenti sulla circolazione dei treni in “real-time” tramite l’App ufficiale di Trenord.

Saranno possibili ripercussioni anche a conclusione dello sciopero. Si invitano i viaggiatori a prestare attenzione sia gli annunci sonori, sia alle informazioni presenti sui monitor.

Domani si replica

Ma non è ancora finita, domani, martedì 1 giugno 2021, si replica ma, questa volta, per il trasporto pubblico locale. Ad essere coinvolti saranno i mezzi Atm e l’agitazione, di 24 ore, è indetta da Cgil, Cisl, Uil, Cisal e Ugl a livello nazionale, oltre a Orsa per Atm a Milano. I disagi saranno dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 a fine servizio. QUI TUTTE LE INFORMAZIONI, per non rimanere a piedi.

4 foto Sfoglia la gallery