Attualità
RISORSE PER LA CULTURA

Robecchetto ottiene 4mila euro dal Ministero per l'acquisto di libri

"Decisive, nella scelta dei volumi, saranno le indicazioni dei cittadini", ha fatto sapere il Comune

Robecchetto ottiene 4mila euro dal Ministero per l'acquisto di libri
Attualità Legnano e Altomilanese, 19 Luglio 2022 ore 15:12

La Biblioteca comunale “Alda Merini” di Robecchetto con Induno ha ottenuto per la terza volta dei fondi da parte del MIC, Ministero della Cultura, nell’ambito dei contributi che vengono assegnati alle biblioteche pubbliche per l’acquisto di volumi a sostegno dell’editoria libraria.

Oltre 4mila euro per la biblioteca Alda Merini

Quest’anno la cifra destinata alla biblioteca ammonta a 4.366,09 euro che saranno utilizzati per l’acquisto di nuovi titoli da inserire nel catalogo. Le bibliotecarie si sono già attivate per proporre alle cittadine e ai cittadini di segnalare i loro desiderata. In merito ai titoli che verranno così indicati, escludendo ovviamente quelli già presenti in catalogo, sarà verificato il possesso dei requisiti per essere parte della raccolta di una biblioteca di pubblica lettura e che siano disponibili presso i distributori.

"Occasione per accrescere il valore del patrimonio culturale"

«A nome dell’Amministrazione comunale, esprimo la mia soddisfazione in merito alle risorse ricevute e ringrazio lo staff della Biblioteca “Alda Merini” per il lavoro svolto. Sono certa che i fondi saranno utilizzati per accrescere il valore del patrimonio culturale del nostro Comune e soddisfare i desideri degli utenti», afferma Sofia De Dionigi, consigliera comunale di maggioranza con delega alla Cultura.

Il sindaco Braga: "Nuovi acquisti sulla base delle indicazioni dei cittadini"

Il sindaco Giorgio Braga aggiunge:

«I libri sono un patrimonio culturale inestimabile di una comunità. Il nuovo contributo ministeriale servirà ad acquistare dei nuovi volumi tenendo conto dei suggerimenti dei nostri cittadini. La Biblioteca oltre a promuovere la lettura, è il motore delle nostre periodiche attività culturali che riescono sempre a coinvolgere sempre grandi e piccini»

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter