SUONA LA CAMPANELLA

Riprendono le lezioni scolastiche, il saluto dell'assessore

"Ci prepariamo ad un anno inconsueto perché l’emergenza sanitaria non è ancora terminata e anche i nostri bambini dovranno convivere con le restrizioni", così Ida De Flaviis agli allievi bollatesi

Riprendono le lezioni scolastiche, il saluto dell'assessore
Attualità Bollatese, 06 Settembre 2021 ore 14:19

Ripresa per le lezioni scolastiche: arriva il saluto dell'assessore ai Servizi educativi di Bollate, Ida De Flaviis.

Ecco il primo giorno di scuola

Quest'oggi, lunedì 6 settembre, non è solo il primo giorno di scuola per i bambini più “piccoli” di Bollate che frequentano nidi e materne, ma, per alcuni di loro è anche il primo giorno di inizio di un percorso di formazione ed educazione che durerà per i prossimi anni, segnando indelebilmente la vita di ognuno di loro.

Il pensiero di benvenuto dell'assessore

Un inserimento nel modo educativo molto importante che l’Assessore alle Politiche educative Ida de Flaviis vuole ricordare con un pensiero di benvenuto dedicato in modo esclusivo ai cittadini più piccoli della nostra città.

“Oggi aprono i nidi e le scuole materne a Bollate e il mio pensiero va ai piccoli cittadini che stamattina hanno, per primi, sentito il primo suono della campanella. Bentornati a tutti ma soprattutto il mio più caloroso benvenuto ai piccoli che quest’anno, per la prima volta, vanno a scuola iniziando così il loro percorso educativo e di vita che proseguirà per tanti anni e che li porterà, passo dopo passo, al mondo adulto. Sarà un altro anno inconsueto, perché l’emergenza sanitaria non è ancora terminata e anche i nostri bambini dovranno convivere con le restrizioni e le regole che servono a tutelare la salute collettiva. Il compito mio e di tutto il personale addetto sarà quello di rendere il più possibile serene le giornate a scuola, sempre nel rispetto dell’importante strada di conoscenza e formazione che i più piccoli stanno intraprendendo. Buon inizio a tutti!”.