Attualità
magenta

«Regaliamo le nostre tv a chi ne ha bisogno»

Il bellissimo gesto del direttore dell'hotel Diamante Massimo Macchi che ha organizzato la distribuzione insieme all'amministratrice di "Sei di Magenta se..." Camilla Giocondi

«Regaliamo le nostre tv a chi ne ha bisogno»
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Marzo 2022 ore 15:00

Un bel gesto quello di Massimo Macchi, direttore dell’Hotel Diamante di Corbetta, che, dovendo cambiare tutti gli apparecchi televisivi del suo albergo, ha deciso di donarli a chi ne ha bisogno.

«Regaliamo le nostre tv a chi ne ha bisogno»

"Di solito noi rinnoviamo il parco Tv ogni 3/4 anni, ma con il cambio delle frequenze televisive un albergo non può dotarsi di un decoder in ogni camera e bisogna sostituire tutti i televisori. Abbiamo pensato di non usufruire del bonus dell’Agenzia delle Entrate per l’acquisto dei nuovi apparecchi scontati e pensato che in questo periodo di difficoltà economica di molte famiglie, avrebbero potuto essere donati a chi ne faceva richiesta, che con il costo minimo di un decoder, ha un televisore semi-nuovo".

Così il direttore ha fatto rimettere nell’imballo originale 37 televisori e li ha stoccati nella cantina dell’albergo, poi ha chiamato Camilla Giocondi, la trentenne magentina che si attiva spesso per iniziative benefiche attraverso il gruppo social «Sei di Magenta se...» che ha creato otto anni fa.

"A fine febbraio - racconta Camilla - ho supportato l’amico Massimo, pubblicizzando la sua iniziativa sul gruppo fb che ora ha all’attivo circa 13800 membri e tutte le Tv donate dall’hotel Diamante sono state assegnate".

Un'altra iniziativa benefica

Ora bisogna organizzare il ritiro, anche per liberare lo spazio cantina dell’Hotel. Un dono tira l’altro e Camilla lo sa bene, infatti:

"Mentre m’interessavo dei televisori dl Diamante, sono venuta a sapere da alcune volontarie che all’ospedale Fornaroli di Magenta hanno lo stesso problema di dover cambiare gli apparecchi Tv presenti, perché obsoleti o mal funzionanti".

In questo caso la vulcanica Giocondi, piuttosto che portare in ospedale alcuni dei dispositivi Tv donati dal Diamante, che richiedono un nuovo decoder per funzionare, ha preferito lanciare una raccolta fondi sul gruppo social, che durerà da fino a Pasqua, volta all’acquisto di più dispositivi nuovi, in garanzia e tecnologicamente al passo dei tempi.

"È capitato anche a me di essere degente all’ospedale di Magenta e di recente ho assistito il mio papà durante la sua permanenza all’ospedale di Legnano per emorragia cerebrale - racconta Camilla - mi sono resa conto di quanto può fare un televisore in una camera o sala di ospedale: ti permette di staccare la testa e non pensare a quanto di negativo ti sta accadendo in quei momenti. Perciò ho pubblicato un appello ai potenziali donatori, spiegando le motivazioni della raccolta".

L’obiettivo di Camilla è di raccogliere 5000 euro , per l’acquisto di una decina di apparecchi da massimo 30 pollici e usare l’esubero per comprare Tv più grandi da mettere nelle sale d’attesa. Per partecipare alla raccolta «DoniAmo Magenta TV per l’Ospedale» bisogna collegarsi al link https://gofund.me/c7b3741f.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter