UNA NUOVA POSTAZIONE

Raggiunta quota 25 defibrillatori pubblici in città

"Ammonta quindi a 90 il numero dei defibrillatori presenti in edifici pubblici e privati", la fotografia scattata dal sindaco Radice

Raggiunta quota 25 defibrillatori pubblici in città
Attualità Legnano e Altomilanese, 11 Luglio 2021 ore 10:37

A Legnano raggiunta quota 25 defibrillatori pubblici in città: ieri l'inaugurazione dell'ultimo alla presenza del sindaco Lorenzo Radice.

Inaugurata la nuova postazione

Nella mattinata di ieri, sabato 10 luglio, alla presenza del sindaco Lorenzo Radice, è stata inaugurata in via Madonna delle Grazie una nuova postazione DAE frutto di un' iniziativa promossa dal Lions club Legnano Castello "Le Robinie",  in collaborazione con Lions club Olgiate Olona, Lions club Rescaldina Sempione, Lions club San Giorgio su Legnano, Lions club Legnano Carroccio.

Alla base del progetto una serie di realtà

Il progetto ha preso avvio dall' Intermeeting (festa anni 70) , evento benefico organizzato  dal Past President di Lions club Legnano Castello "Le Robinie", Ermenegildo Pizzo, presso il maniero di San Magno il 13 febbraio 2020. L'emergenza Covid aveva poi 'congelato' l'iniziativa che oggi giunge finalmente alla finalizzazione con l'installazione della postazione davanti al futuro maniero della Contrada Sant'Ambrogio che ha adottato il defibrillatore e ne garantirà la manutenzione. Il prezioso apparecchio da domani veglierà sui cuori dei legnanesi.

"Cresce la rete dei defibrillatori", la fotografia scattata dal sindaco

Così per l'occasione il primo cittadino:

"Cresce la rete dei defibrillatori automatici a Legnano: grazie all'associazione 60000vite da salvare, ai LionsClub inaugurato oggi al nuovo Maniero di Sant'Ambrogio il 25° defibrillatore pubblico. Ammonta quindi a 90 il numero dei defibrillatori presenti in edifici pubblici e privati".