Attualità
Bareggio

"Quel dosso non mi fa dormire"

Guido Emilio Sansottera minaccia di rivolgersi anche al prefetto.

"Quel dosso non mi fa dormire"
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 04 Dicembre 2021 ore 18:30

«Quel dosso, oltre a non farmi dormire, non serve a niente perché non riduce la velocità dei veicoli». A parlare è Guido Emilio Sansottera, residente in via Cusago a Bareggio, che contesta la posa del nuovo dissuasore di velocità proprio fuori dalla sua abitazione.

"Quel dosso non mi fa dormire e non serve a nulla"

Il dosso è stato installato il 17 novembre, Sansottera si è già rivolto più volte in Comune (ancora prima del suo posizionamento) ma finora non ha trovato soddisfazione: «Il 19 novembre ho ricevuto una telefonata dalla segretaria dell’assessore competente nella quale mi si diceva che sarei stato contattato la settimana successiva, ma nessuno si è più fatto vivo».
Il problema, dice Sansottera, è rappresentato dal rumore e dalle vibrazioni prodotte dai veicoli, in particolare dai mezzi pesanti, quando passano sul dosso, installato dal Comune per indurre i veicoli a rallentare in un punto dove è presente anche la fermata dello scuolabus. «Le auto, ma anche e soprattutto i camion, non si pongono minimamente il problema di quel dissuasore - fa notare il cittadino - La notte, ormai, non riusciamo più a dormire. A mio avviso, una soluzione sicuramente più efficace sarebbe un autovelox».
Guido Sansottera è intenzionato ad andare a fondo: «Scriverò anche al prefetto».