Attualità
A Inveruno

Problemi al Marcora: Città metropolitana risponde a Garagiola

Dopo la protesta degli studenti per le temperature troppo basse, il consigliere della Lega aveva chiesto informazioni a Città metropolitana.

Problemi al Marcora: Città metropolitana risponde a Garagiola
Attualità Legnano e Altomilanese, 26 Febbraio 2022 ore 16:00

Città metropolitana di Milano risponde all’interrogazione presentata dal consigliere comunale leghista Yuri Garagiola in merito ai ripetuti disservizi che hanno interessato il sistema di riscaldamento dell’Istituto di istruzione superiore Marcora di Inveruno.

Problemi al Marcora: i passi di Garagiola

Le criticità all’impianto sono presenti da diversi anni e lo scorso mese di gennaio gli studenti avevano protestato a causa della temperatura troppo bassa nell’ala della scuola destinata ai laboratori. Dopo un sopralluogo nell’istituto, accompagnato dal dirigente scolastico Antonio Zito, il consigliere comunale Garagiola, per il tramite del consigliere metropolitano Raffaele Cucchi (sindaco di Parabiago), ha depositato un’interrogazione per chiedere risposte sugli interventi per il Marcora.

La risposta di Città metropolitana

Nella risposta si sottolinea che "la maggiore criticità di questo complesso immobiliare è riconducibile alla qualità della costruzione e alle problematiche diffuse causate dalla continua risalita di acqua che, negli anni, ha comportato un degrado delle murature perimetrali e delle pavimentazioni. Altrettanto critico il progressivo deterioramento della distribuzione dell’impianto di riscaldamento. Le tubazioni sono state posate senza protezione. Città metropolitana negli ultimi due anni ha eseguito ingenti interventi di riqualificazione sotto il profilo edile: isolamento delle pareti perimetrali, captazione delle acque di risalita, nuove pavimentazioni. Per l’impianto di riscaldamento gli interventi sono pressoché quotidiani. L’edificio è inserito nell’iniziativa Territori Virtuosi che ha come oggetto la riqualificazione energetica, qui è necessario un intervento radicale sul sistema di distribuzione".

Garagiola è soddisfatto della risposta, ma sottolinea che l’attenzione sul Marcora sarà sempre alta finché non ci sarà un progetto che risolva definitivamente il problema del riscaldamento.

(Nella foto di copertina il consigliere Yuri Garagiola)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter