Sedriano

Presidio sotto il Comune per gli otto lavoratori a rischio

Dopo la manifestazione a Magenta, i sindacati tornano a farsi sentire.

Presidio sotto il Comune per gli otto lavoratori a rischio
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Luglio 2021 ore 16:27

Venerdì 9 luglio dalle 9.30 alle 12.30 Fp Cgil Ticino-Olona, Fit Cisl e Uiltrasporti Lombardia organizzano una  mobilitazione davanti al Comune di Sedriano per gli otto lavoratori Idealservice a rischio per il passaggio del servizio di gestione rifiuti ad Asm senza l'applicazione dell'articolo 6.

Presidio sotto il Comune per gli otto lavoratori a rischio

"Come Organizzazioni sindacali abbiamo in tutte le sedi sostenuto che tale condotta, oltre ad essere contraria alle norme contrattuali, viola norme di legge nazionali e comunitarieposte a tutela della salvaguardia occupazionale e della continuità retributiva dei lavoratori - spiegano i sindacati - Inaccettabili le posizioni assunte da Asm e Comune di Sedriano. Per queste ragioni è stato proclamato lo Stato di agitazione, sfociato in un primo presidio partecipato lo scorso 15 giugno davanti alla sede di Asm a Magenta. A rincarare la dose il sindaco di Sedriano che, durante la procedura di raffreddamento del conflitto svoltasi in Prefettura, ha dichiarato di non voler tornare indietro rispetto all’affidamento ed al mancato inserimento della clausola sociale e di avere le mani legate dai pareri ottenuti da consulenti e funzionari del Comune. Ancora una volta insensibilità e indifferenza, in combinazione con un mix di miopia burocratica, arroganza e dilettantismo rendono incerto il futuro di 8 lavoratori che per anni hanno contribuito al decoro e all’igiene urbana di Sedriano".