Attualità
Ambiente

Più di 25mila piante per la riforestazione urbana

Coinvolto anche il Comune di Inveruno che avrà così decine di nuovi arbusti da piantumare

Più di 25mila piante per la riforestazione urbana
Attualità Legnano e Altomilanese, 20 Dicembre 2021 ore 14:09

C'è anche il Comune di Inveruno fra quelli che beneficeranno dei fondi messi a disposizione da Città metropolitana per la riforestazione urbana.

Continuano i finanziamenti da parte di Città Metropolitana

Dopo essersi aggiudicata, a luglio 2021, due milioni di euro (pari alla piantagione di 32.574 piante) per realizzare tutti e cinque i progetti di forestazione presentati nell’ambito del decreto del Ministero della Transizione ecologica che stanzia 30 milioni di euro per interventi di riforestazione urbana nel biennio 2020-2021, ora Città Metropolitana di Milano si è aggiudicata ulteriori finanziamenti del Ministero, nell’ambito dello stesso decreto, per la realizzazione di altri quattro progetti di forestazione.

Il secondo finanziamento ottenuto da Città Metropolitana di Milano è pari a 1.803.000 euro con i quali saranno messe a dimora 27.831 nuove piante, su una superficie di 15.70,24 ettari. Gli alberi saranno piantati nei comuni di Inveruno, Paderno Dugnano, Vizzolo Predabissi e Cerro al Lambro.

Nuovi arbusti per i quartieri della città

Nel comune di Inveruno il nuovo capitale naturale sarà ospitato in prossimità dei nuovi quartieri andando così a compensare gli interventi di edilizia residenziale; nel comune di Paderno Dugnano gli interventi di forestazione andranno a generare nuove aree verdi in un tessuto urbano già consolidato; nel Comune di Cerro al Lambro gli interventi verdi andranno a riqualificare le sponde del tratto meridionale del fiume Lambro. Nel Comune di Vizzolo Predabissi saranno realizzate anche delle “aule natura” per attività di didattica dedicata alla forestazione e al cambiamento climatico.

“Città Metropolitana di Milano nell’arco di un anno ha ottenuto il finanziamento di tutti e nove i progetti presentati nell’ambito del bando istituito dal Ministero della Transizione Ecologica, contribuendo così alla crescita e allo sviluppo ulteriore del progetto Forestami - ha dichiarato Michela Palestra, vicesindaca della Città Metropolitana di Milano e del Presidente di Parco Agricolo Sud Milano - Un traguardo che ha fatto emergere con forza la capacità di Città Metropolitana di mettere a sistema le proprie competenze con quelle di tutti i soggetti del territorio, in una logica di qualità e interdisciplinarità. Un modello cooperativo di grande efficienza e molto competitivo, apprezzato a livello nazionale”

Più di quattro milioni di investimenti

Con l’assegnazione di tutti e nove i progetti presentati, Città Metropolitana si è aggiudicata oltre 4 milioni di euro per la piantagione di un totale di 60.405 piante che saranno parte di Forestami che ha l’obiettivo di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 a Milano e nella Città Metropolitana.