Attualità
Fitness village

Piscina chiusa per il fallimento del gestore: doccia fredda per utenti e lavoratori

Succede a Lainate. Doccia fredda per collaboratori e clienti che ora si chiedono che ne sarà dei soldi spesi per gli abbonamenti.

Piscina chiusa per il fallimento del gestore: doccia fredda per utenti e lavoratori
Attualità Rhodense, 08 Gennaio 2022 ore 15:54

Piscina chiusa per fallimento a Lainate.

Piscina chiusa per fallimento: un sms agli utenti per annunciare la serrata

"Si informa che con un provvedimento in data odierna - 7 gennaio 2022 - il Tribunale di Milano ha ordinato la cessazione dell’esercizio provvisorio. Con effetto immediato viene pertanto cessata l’attività". E' il laconico avviso, firmato dal curatore fallimentare, che ieri, venerdì 7 gennaio, è arrivato via mail o sms a lavoratori e clienti del Lainate fitness village di via Circonvallazione Ovest. Un inizio d'anno amaro per quanti lavoravano nell'impianto sportivo di via Circonvallazione Ovest e per le centinaia di utenti che ora si chiedono che ne sarà dei loro abbonamenti. Il Tribunale di Milano aveva decretato il fallimento della cooperativa Gestisport di Carugate (che oltre al Lainate fitness village gestiva altre otto strutture tra piscine, palestre e palazzetti a Bresso, Carugate, Gorla Minore, Jerago con Orago, Merate, Oggiono, San Donato Milanese e Voghera) lo scorso 23 dicembre, ma il giudice aveva concesso di proseguire l'attività per tre mesi, fino a fine marzo. Il curatore fallimentare ha invece chiesto e ottenuto la serrata immediata, e ieri i cancelli sono stati chiusi, per non riaprire più. Un disagio non da poco per tutti gli utenti che stavano frequentando i corsi e che pensavano di continuare a seguire le lezioni già pagate sino a marzo: ora si chiedono che ne sarà dei soldi spesi per gli abbonamenti.

Il Comune: "Massimo impegno per assicurare la riapertura dell'impianto"

Il Comune di Lainate intanto si è attivato per assicurare la riapertura della piscina. A darne notizia è la stessa Amministrazione, attraverso il sito internet istituzionale. "A seguito della richiesta di cessazione dell’esercizio provvisorio della società Gestisport in fallimento da parte del curatore fallimentare del Tribunale di Milano, l’Amministrazione comunale di Lainate - in attesa della formalizzazione della comunicazione - ha già avviato in queste ore le prime azioni per poter assicurare la rapida riapertura dell’impianto - si legge nel comunicato - L’obiettivo è quello di arrivare nel più breve tempo possibile all'individuazione del nuovo soggetto gestore. Siamo dispiaciuti per i molti nostri concittadini-utenti e per i collaboratori della struttura per l’attuale situazione e vi assicuriamo il massimo impegno dell’Amministrazione comunale finalizzato alla continuità di funzionamento dell’impianto".

4 foto Sfoglia la gallery