Attualità
L'occasione speciale

Pasquetta speciale con Floribunda all'"Antica fiera dell'Angelo"

Appuntamento lunedì 18 aprile 2022 a Inveruno con la tradizionale festa tornata dopo la pandemia.

Pasquetta speciale con Floribunda all'"Antica fiera dell'Angelo"
Attualità Legnano e Altomilanese, 14 Aprile 2022 ore 11:16

Inveruno si prepara ad accogliere una ‘Pasquetta’ di festa, lunedì 18 aprile, con la Fiera dell'angelo e Floribunda.

Ritorna la Fiera dell'Angelo in occasione di Pasquetta

Ritorna la "Fiera dell'Angelo" con un rinnovato entusiasmo di tornare a vivere il paese, gli spazi comunali, con una particolare attenzione al verde e alle piante.

“Inveruno riapre le sue porte alle feste, alle sue tradizioni - spiega il sindaco Sara Bettinelli - Lunedì 18 aprile torna la ‘Fiera dell’Angelo’ con tante iniziative ed occasioni per stare insieme, tante opportunità di divertimento per grandi e piccini, vi aspettiamo e vi aspettiamo numerosi!”

Maggiori dettagli li fornisce l’assessore Luigi Gariboldi:

“Con la Fiera dell’Angelo, che riprendiamo, avremo in paese il mercato delle bancarelle che occuperà le vie principali del centro, ma anche il luna park nel piazzale di via Marconi antistante al vecchio campo sportivo e nel nostro magnifico parco riprenderà la manifestazione di Floribunda, un’esposizione florovivaistica con un buon numero di espositori. Nella nostra sala consigliare nel pomeriggio ci sarà un incontro sull’importanza degli alberi: nel nostro paese siamo arrivati ad avere più di due alberi per ogni abitante. Spazio anche ad uno spettacolo per i bambini, interpretato da ‘Clown Comizio’ il titolo sarà ‘Netturbizio’ e il tema sarà sul riciclaggio rivolto ai bambini”.

Spazio anche per l'arte

Ma ci sarà spazio anche all’arte:

“Oltre alle tante iniziative per il paese, il 18 di aprile sarà l’occasione per inaugurare ‘Dentro Inverart’ presso la nostra Sala Virga - spiega Sara Bettinelli - quindi ricreeremo questo collegamento tra la Fiera dell’Angelo e la Fiera di San Martino. Lunedì confidiamo nel bel tempo, perché avremo anche l’opportunità di poter mangiare tutti assieme all’interno del nostro splendido parco cittadino”.

Una novità, rispetto al passato, è costituita dal logo dell’iniziativa:

“Quest’anno, dopo le edizioni precedenti, dove il logo utilizzato per locandine e brochure era il nostro angelo, per richiamare appunto la Festa dell’Angelo, i cittadini troveranno un disegno diverso perché lo scorso anno, quando ci siamo resi conto che l’edizione per le note vicende sanitarie non si poteva effettuare, abbiamo lanciato online un concorso per i ragazzi delle scuole e degli asili, per presentare un’opera, un disegno di tema floreale. La vincitrice è un classe dell’asilo di Robecchetto, la classe delle ‘farfalle’, che ci ha fornito un bel disegno, molto colorato e in tema floreale, lo potrete ammirare tutti sulle nostre
brochure in distribuzione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter