Attualità
parabiago

Parabiago scende in piazza per la pace

Ieri sera, venerdì 25 febbraio, il presidio in piazza Maggiolini per manifestare contro la guerra in Ucraina

Parabiago scende in piazza per la pace
Attualità Legnano e Altomilanese, 26 Febbraio 2022 ore 11:32

Si è svolto nella serata di ieri, venerdì 25 febbraio 2022, il presidio contro la guerra in Ucraina organizzato da Legambiente, Spazio Mondi Migranti, riParabiago, Anpi e Pd nella centralissima piazza Maggiolini.

Parabiago scende in piazza per la pace

Presenti anche il sindaco Raffaele Cucchi, la presidente del Consiglio comunale Adriana Nebuloni e il capogruppo della Lega Diego Scalvini, oltre a tanti cittadini e famiglie ucraine residenti in città che hanno chiesto la fine della guerra.

Nella presentazione del presidio, gli organizzatori hanno scritto:

“L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo” [Articolo 11, Costituzione Italiana]. Quanto sta avvenendo in Ucraina ci lascia sgomenti e riguarda tutti noi da vicino. In queste ore terribili abbiamo raccolto le preoccupazioni di amici e cittadini, abbiamo condiviso la volontà di incontrarci e riflettere insieme con altre realtà e associazioni. L’invito è aperto a tutti i cittadini, gruppi, associazioni e istituzioni che sentono il comune bisogno di ritrovarsi in modo libero e spontaneo per esprimere sostegno ai valori comuni di pace, solidarietà, libertà e democrazia".

9 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter