Attualità
Sanità

Ospedale Cantù, l'orgoglio di Forza Italia: "Siamo passati dalle parole ai fatti"

Sinergia tra Comune di Abbiategrasso e Regione ha portato al potenziamento del Pronto soccorso.

Ospedale Cantù, l'orgoglio di Forza Italia: "Siamo passati dalle parole ai fatti"
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 21 Maggio 2022 ore 18:30

Ospedale Cantù, l'orgoglio di Forza Italia: "Siamo passati dalle parole ai fatti". Sinergia tra Comune di Abbiategrasso e Regione ha portato al potenziamento del Pronto soccorso.

L'orgoglio di Forza Italia

"Una costante interlocuzione con Regione che ci ha consentito di arrivare all'obiettivo voluto da tutti - ha scritto in una nota la sezione di Forza Italia Abbiategrasso - La riapertura  h24 del Pronto Soccorso dell’Ospedale Cantù, oltre ad un potenziamento del nostro presidio sanitario, all’interno del percorso di riorganizzazione avviato da Palazzo Lombardia, grazie alla riforma socio sanitaria da poco approvata in Consiglio regionale"

Un'instancabile attività

Forza Italia Abbiategrasso, attraverso il suo Coordinatore di zona Piero Bonasegale, ringrazia la Vice Presidente di Regione Lombardia e Assessore al Welfare Letizia Moratti e il capogruppo di FI al Pirellone Gianluca Comazzi per la particolare attenzione ed instancabile attività che ci hanno permesso di giungere alle recenti rassicurazioni rispetto  alla nuova centralità, con tempistiche certe,  che tornerà ad avere la Sanità dell'Abbiatense.

Un lavoro iniziato tempo fa

"Si tratta di iniziative che i cittadini attendevano da tempo, perciò siamo orgogliosi che questa sinergia con le Istituzioni Superiori abbia portato a quanto ci eravamo prefissati. In tutti questi anni- insieme al Sindaco Cesare Nai - Forza Italia, a tutti i diversi livelli, si è spesa senza sosta affinché dalle parole si passasse ai fatti".

Non manca la polemica

"A dimostrazione che le buone relazioni in politica non solo sono utili, ma sono fondamentali. Stupisce che chi la politica la fa da quando aveva i pantaloncini corti smentisca questo principio basilare, certo per coltivarle è necessario anche un minimo di empatia e tenacia. Ovviamente, queste relazioni devono sempre avere come fine il bene comune, come in questo particolare caso”, ha concluso Fi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter