Attualità
NATALE SOLIDALE

Ogni associazione dona un pacco viveri: successo per l'iniziativa della Pro Loco di Parabiago

Ad unire gli sforzi sono stati i volontari della Caritas e le numerose realtà sportive

Ogni associazione dona un pacco viveri: successo per l'iniziativa della Pro Loco di Parabiago
Attualità Legnano e Altomilanese, 14 Dicembre 2022 ore 18:38

La Pro loco di Parabiago si gode il successo ottenuto nel corso dell’iniziativa dedicata al Natale: una raccolta viveri che ha visto collaborare la Caritas insieme alle associazioni sportive dilettantistiche della città. Tutte realtà che hanno consegnato cibo a lunga conservazione per le famiglie povere.

Pro Loco, Caritas e associazioni insieme per la solidarietà

Oltre mille i cittadini che nei giorni scorsi hanno invaso il parco antistante la sede dell’associazione che propone attività per il tempo libero sul territorio. Presenti alla manifestazione, tra gli altri, il parroco don Maurilio e alcuni esponenti della Giunta comunale. I partecipanti, dopo la visita al Mercatino di Natale e la visione dello spettacolo di giocoleria e di magia interpretato dal mago Michael, a cui ha fatto seguito un pranzo a base di lasagne preparate dalle volontarie, hanno preso parte all’evento che ha visto collaborare la stessa Pro Loco insieme a Caritas e associazioni parabiaghesi, le quali in precedenza avevano contribuito in forma anonima e disinteressata alla consegna di cibo a lunga conservazione.

Il bilancio dell'iniziativa nelle parole di Pozzati

«Le associazioni sportive dilettantistiche di Parabiago, come sempre si sono mostrate generose e affidabili», dice la presidente della Pro Loco Donatella Pozzati che sottolinea quindi il valore del sodalizio con la Caritas:

«La raccolta di generi alimentari che abbiamo pensato per questo Natale si è svolta al Centro Caritas appositamente allestito nel contesto della festa della Pro Loco. Le incaricate della Caritas si sono dichiarate soddisfatte e riconoscenti della grande manifestazione di solidarietà da parte dei cittadini. Da qui la promessa reciproca di continuare insieme ancora questo percorso di collaborazione».

Seguici sui nostri canali