Attualità
Super verbale

Officina abusiva, multati anche quattro clienti

Oltre diecimila euro di multa per l'abusivo, verbale anche per i quattro clienti

Officina abusiva, multati anche quattro clienti
Attualità Rhodense, 25 Giugno 2022 ore 13:00

Officina abusiva nel capannone della zona industriale di Seguro.

A Seguro

E’ quanto scoperto dagli agenti della Polizia Locale di Settimo Milanese nelle scorse settimane, che hanno provveduto a mettere sotto sequestro attrezzatura per migliaia di euro e sanzionare molto pesantemente il meccanico abusivo.
Il quarantenne finito nei guai, origini magrebine, residenza a Milano, ufficialmente risultava essere un commerciante di auto e aveva affittato da febbraio 2020 il capannone, ufficialmente come deposito.

Officina abusiva

In realtà nell’edificio aveva allestito una vera e propria officina carrozzeria. Quando i vigili di Settimo si sono recati a trovarlo, davanti a loro hanno trovato tutta l’attrezzatura necessaria: ben due ponti sollevatori auto, gru idrauliche, martinetti idraulici, compressori, chiavi inglesi, pistole avvitatrici, smonta gomme, tutto materiale posto sotto sequestro. Poi rifiuti, con decine di coperti e altro materiale né dichiarato né smaltito. Ma non solo. All’interno dell’officina abusiva c’erano anche quattro autovetture in riparazione di quattro diversi clienti, proprietari di un’Audi, di una Renault, di un’Opel e di una Volkwagen: per ciascuno di loro 90 euro di multa.
Molto più pesante il conto per il meccanico: a lui sono state elevate due sanzioni amministrative.

Sanzioni

La prima da oltre 5mila euro per la pratica abusiva dell’attività di autoriparazione, la seconda da 3330 euro per la (mancata) gestione dei rifiuti, fatto per cui è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria. A tutto ciò si aggiunge il sequestro del materiale rinvenuto dagli agenti, del valore di diverse migliaia di euro.
Le auto sono state riconsegnate ai clienti, accompagnate dalla sanzione da 90 euro per essersi affidati a un’officina non autorizzata.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter