Attualità
le mafie nel nord ovest lombardia

'Ndrangheta a Rho, il sindaco: "Ci costituiremo parte civile"

Una serata che è stata una occasione per riflettere sulla presenza della 'Ndrangheta sul territorio lombardo e per fare il punto sulle ramificazioni.

'Ndrangheta a Rho, il sindaco: "Ci costituiremo parte civile"
Attualità Rhodense, 29 Novembre 2022 ore 09:59

Il sindaco di Rho, Andrea Orlandi, ha affermato ieri sera, 28 novembre 2022, durante la serata sulle mafie in Lombardia, che il Comune si costituirà parte civile nella vicenda dei 49 arresti per 'Ndrangheta.

"Parte civile nel processo per 'Ndrangheta a Rho"

"Ci costituiremo parte civile contro gli imputati per la vicenda relativa alla 'Ndrangheta" Con queste parole del primo cittadino di Rho Andrea Orlandi si è aperta ieri sera in un auditorium comunale pieno di gente la serata dal titolo "La presenza delle mafie nel Nord Ovest Lombardia ieri e oggi". Una serata ancora più sentita dopo i 49 arresti effettuati nella mattinata di martedì scorso dagli uomini della Dda sul territorio di Rho. Una serata che è stata una occasione per riflettere sulla presenza della 'Ndrangheta sul territorio lombardo e per fare il punto sulle ramificazioni con cui ormai da tempo dobbiamo fare i conti anche nell’area del Nord Ovest Milano. Serata che ha visto la partecipazione tra i relatori del procuratore aggiunto della DDA di Milano Alessandra Dolci; il ricercatore e formatore dell’osservatorio sulla criminalità organizzata CROSS-UNIMI Mattia Maestri; il giornalista de “Il Fatto Quotidiano” Mario Portanova.

"Lo scopo dell’incontro è quello di educare i giovani - afferma l’assessore Nicola Violante - Come amministrazione comunale lavoriamo da sempre su questi temi. Abbiamo il paro della Legalità e in commissioni ogni settimana lavoriamo per la trasparenza e la legalità".

Seguici sui nostri canali