La storia a Parabiago

"Multato per aver raccolto rifiuti"

Raccoglie rifiuti, ma viene scambiato per un "pattumeros" e multato: l'incredibile storia di un parabiaghese.

"Multato per aver raccolto rifiuti"
Attualità Legnano e Altomilanese, 18 Luglio 2021 ore 09:30

"Sono stato multato solo per aver raccolto rifiuti": è l'incredibile storia del parabiaghese Abramo Colombo.

"Ho raccolto rigiuti, ma sono stato multato"

A raccontare cosa è successo è il protagonista di questa storia: il parabiaghese Abramo Colombo, di 75 anni.

"Ho raccolto da una stradina di campagna a Ravello un sacchetto dell’immondizia abbandonato e l’ho portato in un’area dove ci sono i bidoni e dove so che due volte a settimana passano i netturbini a raccogliere i sacchi, ma mi è arrivata una multa per abbandono di rifiuti. E’ assurdo. So che in una zona vicino al Villoresi, più volte a settimana, i netturbini passano per raccogliere i sacchi di immondizia presenti al lato della strada e così, per senso civico, quando ho visto quel sacchetto di rifiuti lasciato nel sentiero di campagna, ho subito pensato di portarlo lì, così sarebbe stato portato via insieme agli altri rifiuti".

La sanzione per abbandono di rifiuti

Nei giorni successivi il parabiaghese si è visto arrivare a casa una raccomandata.

"Mi è arrivata una multa da circa 100 euro perché avrei abbandonato e sparso i rifiuti. Ma non è vero! Vedendo il sacchetto di immondizia, ho pensato di fare la cosa giusta, invece un privato cittadino, a quanto pare, mi ha fotografato e ha segnalato tutto alla Polizia Locale che così mi ha sanzionato. Ma non è una cosa giusta... prima di emettere il verbale avrebbero anche potuto chiamare, perché io non ho abbandonato nulla e non ho nemmeno sparpagliato rifiuti. Una volta arrivata la sanzione, ho subito chiamato in Comando per spiegare la situazione, ma purtroppo mi hanno detto che non possono fare nulla perché c’è un esposto e delle fotografie. Mi informerò su che azioni posso portare avanti, ma io ho raccolto quel sacchetto solo per senso civico. Mi sembra davvero una storia assurda".

Senso civico? Sì, ma attenzione a dove si espongono i sacchetti

Dal Comando di Polizia Locale cittadino hanno poi spiegato che la segnalazione è arrivata tramite un esposto scritto di un cittadino, che ha anche allegato delle foto. Inoltre, ricordano che chiunque si dovesse trovare nella situazione del parabiaghese deve raccogliere il sacchetto e depositarlo in un luogo consono alla regolare raccolta rifiuti, come può essere la mastella di casa propria o l’ecocentro.