Attualità
SAN VITTORE OLONA

Movibus, scatta lo sciopero e il presidio dei lavoratori

La protesta è stata organizzata dall'Usb, braccia incrociate per 4 ore, dalle 16 alle 20

Movibus, scatta lo sciopero e il presidio dei lavoratori
Attualità Legnano e Altomilanese, 13 Gennaio 2023 ore 17:18

Movibus, presidio e sciopero dei lavoratori fuori dalla sede di San Vittore Olona.

Movibus, presidio e sciopero

Sciopero e presidio di quattro ore, dalle 16 alle 20. E' quello che stanno organizzando oggi, venerdì 13 gennaio 2023, i lavoratori della Movibus, società di trasporto pubblico del Legnanese. Un momento di protesta promosso dall'Usb Lavoro privato Lombardia. Il personale viaggiante sarà in sciopero dalle 16 alle 20, quello non viaggiante ossia amministrativi, officine e manutenzione nelle ultime 4 ore di turno.

Le rivendicazioni

"Lo sciopero è stato indetto a seguito delle risposte negative alle nostre rivendicazioni anche durante un tavolo in Prefettura - spiegano dall'Usb - Chiediamo di ottenere l'indennità di autosnodato, l'abolizione della terza ripresa lavorativa, l'istituzione del nastro lavorativo a 10 ore, il consuntivo della media lavorativa. Le nostre rivendicazioni sono legate a una necessità di conciliare in modo corretto il tempo di vita e il tempo di lavoro, evitando riprese che costringano a un tempo lavoro superiore alle 10 ore giornaliere e che, oltre a erodere il salario in spostamenti, impediscono la conduzione di una regolare e serena vita personale, e al riconoscimento di un'indennità salariale corrispondente a una qualifica aggiuntiva come la conduzione del mezzo autosnodato".
E dall'Usb rilanciano: "Per questo siamo qui fuori dalla sede di San Vittore Olona e invitiamo tutte le lavoratrici e lavoratori ad aderire numerosi al fine di vedere riconosciuti i nostri diritti".
movibus

Seguici sui nostri canali