Attualità
Ancora tensione

Manifestazione non autorizzata dei no Green pass bloccata dalla Polizia

Tentativo di manifestazione non autorizzata a Milano. Bilancio finale con 257 persone identificate, due denunciate, 49 multe e 31 allontanamenti

Manifestazione non autorizzata dei no Green pass bloccata dalla Polizia
Attualità Milano città, 21 Novembre 2021 ore 09:20

Senza alcun preavviso e, di conseguenza, permesso della Questura,  decine di no Green pass hanno tentato di inscenare l'ennesimo sabato di protesta in centro Milano, ma sono stati bloccati dalla Polizia di Stato

Il tentativo dei no Green pass

La scena si è materializzata sabato pomeriggio a Milano dove, senza che alcun preavviso di manifestazione fosse stato presentato in Questura, alcuni dimostranti sono confluiti alla spicciolata in piazza Duomo e in piazza Fontana dove, tra le 16 e le  17, la Polizia di Stato ne ha identificati circa sessanta invitandoli ad abbandonare piazza Duomo. Successivamente, alcune centinaia di manifestanti convenuti in piazza Fontana, incamminatesi lungo via Carlo Martini, sono state bloccate da parte del dispositivo predisposto dalla Questura di Milano (che ha schierato poliziotti, carabinieri e finanzieri) mentre tentavano di accedere alla piazza Duomo.

Il dispositivo messo in campo dalla Questura, in linea con le determinazioni assunte in sede di Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica in Prefettura, ha tenuto
bloccati i manifestanti che avrebbero voluto animare un corteo per il centro cittadino per reiterare i disagi delle scorse settimane: qualche centinaio di manifestanti no Green pass è stato circoscritto in una definita area di piazza Duomo costantemente monitorata da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Durante queste fasi, si sono registrate sporadiche intemperanze di alcuni manifestanti. La Polizia di Stato alla fine ha identificato 257 persone e indagato in stato di libertà due milanesi: un 57enne per la resistenza opposta a pubblico ufficiale e un 62enne per resistenza e per aver rifiutato di fornire le proprie generalità. Sono state, inoltre, comminate 49 sanzioni amministrative per occupazione di aree urbane, emessi 31 ordini di allontanamento e avviato il procedimento per l'emissione di due Daspo urbani da parte del Questore Petronzi.