Attualità
Boffalora Sopra Ticino

Lutto a Boffalora: il paese piange la colonna dell'Associazione Bersaglieri

Angelo Cucchetti, 83 anni, è stato tra i soci fondatori del sodalizio dei Fanti piumati e consigliere comunale negli anni '70-'80

Lutto a Boffalora: il paese piange la colonna dell'Associazione Bersaglieri
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 05 Gennaio 2022 ore 13:21

Tutta Boffalora Sopra Ticino piange il bersagliere Angelo Cucchetti. L’uomo, 83 anni, si è spento nella giornata di venerdì 31 dicembre lasciando la comunità boffalorese in lacrime dove era molto conosciuto per via del suo impegno all’interno della sezione locale dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.

Lutto a Boffalora: il paese piange la colonna dell'Associazione Bersaglieri

Classe 1938 l’uomo era nato a Magenta nella frazione di Ponte Nuovo ma dopo il matrimonio con la moglie Luigia celebrato nel ‘67 si era stabilito a Boffalora. Da lì non si era mai mosso, nemmeno per lavoro. L’uomo ha infatti passato tutta la carriera lavorativa nell’azienda Cantoni Ribaltabili dove è rimasto per circa 40 anni.

Papà era una persona dall’animo brillante ed un vero e proprio vulcano d’energia - raccontano i figli Davide, Laura e Paolo - Aveva una grande passione per il giardinaggio e per il vino. Era inoltre legatissimo all’associazione bersaglieri di cui è stato anche uno dei soci fondatori. Inoltre si è sempre speso per la sua comunità anche a livello politico dal momento che tra gli anni ‘70 e ‘80 ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale.

Il ricordo dell'associazione

Il legame con il sodalizio dei bersaglieri era veramente indissolubile per Cucchetti, come ricordato anche dal presidente dei Fanti piumati Roberto Grassi:

Angelo era l’anima delle nostre attività, era un vero e proprio trascinatore. Per anni è stato inoltre anche il nostro Alfiere. Ricordo che nel 2009 quando abbiamo ristrutturato la nostra sede è stato lui che dava indicazioni per il taglio e la piantumazione dei nuovi alberi. Rimarrà sempre nel nostro cuore e nei nostri ricordi.

Le esequie del caro Angelo sono state celebrate all'interno della chiesa parrocchiale cittadina nel corso della mattinata di lunedì 3 gennaio alla presenza di moltissime persone che hanno voluto salutare per l'ultima volta l'amato bersagliere.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter