Attualità

Lunedì apre il nuovo ospedale Galeazzi, nuovi servizi per i cittadini del rhodense

Il primo reparto ad aprire sarà il Pronto soccorso che si stima potrà gestire un flusso di circa cento persone al giorno, in modo particolare pazienti con problemi di ortopedia oppure cardiovascolari.

Lunedì apre il nuovo ospedale Galeazzi, nuovi servizi per i cittadini del rhodense
Attualità Rhodense, 20 Agosto 2022 ore 10:30

Al nuovo pronto soccorso sarà possibile accedere dagli ingressi Cargo 8 e Cargo 10

Ultimi lavori al nuovo Galeazzi in vista dell'apertura di lunedì

Si riempiono di arredi le stanze per la degenza, si allestiscono le 25 sale operatorie con macchinari di ultima generazione. Si asfaltano le strade di accesso si pulisce, si imbianca nella nuova struttura alta 16 piani, ognuno dei quali grande 7.000 metri quadrati e con corridoi lunghi 200 metri e larghi 50.  Tutto è pronto al nuovo ospedale Galeazzi, situato a Rho nell'area Mind, ex Expo, per l'apertura in programma lunedì.

Al nuovo pronto soccorso sarà possibile accedere dagli ingressi Cargo 8 e Cargo 10

Al nuovo pronto soccorso sarà possibile accedere dagli ingressi Cargo 8 e Cargo 10. Un Pronto soccorso che si stima potrà gestire un flusso di circa cento persone al giorno, in modo particolare pazienti con problemi di ortopedia oppure cardiovascolari. Un Pronto soccorso dove ci saranno ovviamente anche i medici di medicina generale.

E' uno degli otto ospedali più alti d'Europa

Non solo pronto soccorso, con i suoi 94 metri di altezza, il nuovo Galeazzi si candida a essere tra gli otto più alti d’Europa e tra i 75 ospedali più alti del mondo. Sedici piani di altezza al cui interno, oltre alle stanze per i pazienti e al Pronto soccorso ci saranno studi medici, sale operatorie, terapia intensiva, laboratorio analisi, diagnostica per immagini, laboratori di ricerca e le attività riferite alla sede universitaria: sala convegni, aule universitarie.

Pregliasco: "Una maggiore sicurezza per tutti i cittadini della zona"

«Sarà un ospedale di circa 600 posti che salvo imprevisti prevede lo spostamento delle due strutture, San Donato e Sant’Ambrogio nel prossimo mese di agosto per quanto riguarda il Pronto soccorso e poi via via con i reparti da settembre - afferma il dottor Fabrizio Pregliasco, rhodense, direttore sanitario dell’istituto Galeazzi - Sarà un presidio che nell’ottica di una presenza sul territorio permetterà di avere una serie di servizi, in connessione con altre strutture del territorio, che daranno una maggiore sicurezza a tutti i cittadini che risiedono a Rho e nel territorio Nord-Ovest della Provincia di Milano»

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter