Attualità
SCAMBIO EPISTOLARE

Lettera della Regina Elisabetta agli studenti senaghesi

Sua Maestà ha inviato una missiva agli allievi della classe 3A della scuola primaria Madre Teresa di Calcutta in segno di ringraziamento per le loro parole d'affetto

Lettera della Regina Elisabetta agli studenti senaghesi
Attualità Bollatese, 18 Novembre 2021 ore 18:44

Nei giorni scorsi la Regina Elisabetta ha inviato una missiva agli allievi della classe 3A della scuola primaria Madre Teresa di Calcutta per ringraziarli delle parole d’affetto usate nei suoi confronti.

L'idea di un'insegnante

L’idea di aprire il dialogo con il Castello di Windsor è partita da Cinzia D’Onofrio, insegnante d’inglese della scuola Leonardo Da Vinci che ha deciso con i suoi studenti di scrivere una lettera in lingua inglese proprio a Sua Maestà.

Dai pensieri degli alunni alla risposta di Londra

Il suo scopo era far capire le finalità degli studi linguistici. Una proposta che i bambini hanno accolto positivamente e hanno messo nero su bianco i pensieri dedicati alla Regina del Regno Unito. Qualcuno ha voluto anche esprimere la sua tristezza per la morte del principe consorte Filippo di Edimburgo, un gesto che è stato molto apprezzato da Londra.

"Dopo aver letto e riletto, abbiamo spedito la lettera al Castello di Windsor, residenza ufficiale della sovrana - racconta D’Onofrio -. Tra incredulità e speranza è passato appena un mese e il 3 novembre scorso è arrivata una lettera intestata a The Pupilis in Mrs D’Onofrio’Grade 3class I.C. Leonardo da Vinci».

La Regina colpita dall'affetto degli alunni

Una lettera scritta dalla dama di compagnia della Regina, la quale si è detta colpita dall’affetto dei bambini nei suoi confronti. Contenta soprattutto del fatto che dei bambini le abbiano rivolto pensieri tanto affettuosi. Nelle sue preghiere, da oggi, ci saranno infatti i piccoli senaghesi, ai quali ha augurato una vita realizzata e felice. Sempre la Regina, nella lettera, ha inserito dei depliant che ripercorrono la sua vita e la storia della famiglia reale.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter