parabiago

L'assessore Elisa Lonati tra i primi Health City Manager d'Italia

Nel mese di ottobre è prevista a Roma la cerimonia di consegna degli attestati.

L'assessore Elisa Lonati tra i primi Health City Manager d'Italia
Attualità Legnano e Altomilanese, 19 Luglio 2021 ore 18:27

L'assessore di Parabiago Elisa Lonati tra i primi Health City Manager d'Italia

L'assessore Elisa Lonati tra i primi Health City Manager d'Italia

L'assessore alle politiche sociali Elisa Lonati ha ottenuto la qualifica di Health City Manager, completando le lezioni e le prove d'esame del corso di Alta Formazione sviluppato dalla Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Anci e Health City Institute.

“Complimenti alla nostra collega di Giunta, Assessore Lonati per il percorso formativo che ha scelto di affrontare che ha la finalità di rispondere alle nuove sfide ed esigenze delle nostre città in cui la salute, il benessere dei cittadini rappresentano uno dei principali asset dello sviluppo locale - fanno sapere sindaco e assessori della città di Parabiago- Una specializzazione in più al servizio della nostra città, oltre che un suo traguardo personale.”.

L’obiettivo del percorso è proprio quello di formare la nuova figura professionale dell’Health City Manager, un professionista in grado di affiancare gli amministratori locali per elaborare policy innovative e inclusive in grado di dare risposte concrete per città più sane e vivibili.
Tra i temi affrontati nelle lezioni, quelli della prevenzione attraverso l’adozione di corretti stili di vita di malattie tipiche degli ambiti cittadini; dell’impatto sociale e psicologico dell’ambiente urbano sulla qualità di vita; dell’architettura della città, urbanistica e pianificazione territoriale; della capacità di dialogo politico-amministrativo e di supporto alle decisioni con i diversi livelli istituzionali.
Il percorso formativo è stato promosso da Anci Nazionale e ha visto presentarsi al bando
di selezione, 530 candidati da tutta Italia, di cui solo 120 sono stati ammessi al Master e
sostenere le prove finali: una prova scritta sulle competenze acquisite e lo sviluppo e
presentazione di un project work. L'assessore Lonati si è qualificata come nona nella
graduatoria finale raggiungendo un alto punteggio sia nella prova scritta che nel progetto, presentando il suo piano per la prevenzione delle malattie metaboliche per il Comune di Torino.