Menu
Cerca
rho

L’amministrazione ricorda la Giornata della Croce Rossa e tutti i suoi volontari

Per l’8 maggio esposta la bandiera della Croce Rossa consegnata per l’occasione dalla sede di Lainate e illuminata di luce rossa la fontana in piazza Visconti

L’amministrazione ricorda la Giornata della Croce Rossa e tutti i suoi volontari
Attualità Rhodense, 07 Maggio 2021 ore 09:43

L’8 maggio ricorre la Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa. In questa data, anniversario della nascita di Henri Dunant, fondatore del movimento, tutto il mondo festeggia l’opera dei volontari della CRI, in un momento di grande pressione, come quella generata dalla pandemia da Covid-19. Dal 2020 la Croce Rossa è particolarmente impegnata nelle azioni di supporto e solidarietà, con migliaia di volontari che, ogni giorno, scelgono di mettere a rischio la loro vita per il bene della comunità.

L’amministrazione ricorda la Giornata della Croce Rossa e tutti i suoi volontari

Il Comune di Rho ha accolto l’invito lanciato da CRI e ANCI – Associazione Nazionale Comune Italiani a esporre all’esterno del Palazzo comunale la bandiera della Croce Rossa,consegnata al Comune dalla sede della Croce Rossa di Lainate e a illuminare di luce rossa la fontana in piazza Visconti l’8 maggio, per sottolineare il forte legame tra la Croce Rossa Italiana e i Comuni, uniti nelle attività di sostegno e vicinanza ai soggetti più vulnerabili.

Le parole dell'assessore Violante

“Anche Rho celebra la Giornata Mondiale della Croce Rossa  – commenta l’assessore ai Servizi socio-assistenziali, Politiche per l’Integrazione e la Pace  Nicola Violante – Un modo per riconoscere il grande lavoro che svolge la Croce Rossa in Italia e nel mondo con i suoi volontari. Adesso più di prima il loro impegno è quotidiano e importante per far fronte alla pandemia: un esempio di solidarietà e di energie spese a beneficio della collettività.  A tutti loro va il nostro ringraziamento”.