Attualità
bocciofila

La Primavera Lainatese ha un nuovo direttivo

Elena Mezzadri è il nuovo presidente della bocciofila.

La Primavera Lainatese ha un nuovo direttivo
Attualità Rhodense, 21 Dicembre 2021 ore 12:45

La Primavera Lainatese ha un nuovo direttivo che dovrà restare in carica dal primo gennaio 2022 al 31 dicembre 2025.

La Primavera Lainatese ha un nuovo direttivo

Sabato 18 dicembre, al bocciodromo di Lainate, si sono svolte le elezioni per il nuovo direttivo del gruppo bocciofilo La Primavere Lainatese che dovrà restare in carica dal primo gennaio 2022 al 31 dicembre 2025.

Dopo la relazione morale e la relazione finanziaria, il presidente Luigi Berlusconi ha confermato la sua decisione irrevocabile di dimissioni dal ruolo di presidente della bocciofila dopo 7 anni di mandato.
Un lungo applauso di ringraziamento per quanto fatto in questi sette anni è stato tributato al presidente Berlusconi dal folto numero di soci presenti.
Si sono quindi svolte le votazioni per il nuovo presidente ed i nuovi consiglieri.

Le votazioni

All’unanimità si è deciso: Elena Mezzadri come nuovo presidente, Costantino Faedda Costantino, Fabrizio De Micheli, Sergio Crusca e Fabio Tansella come nuovi consiglieri.