Attualità
Compleanno

La decana di Pregnana: nonna Luisa compie 107 anni

La signora Luisa Xausa è una tris nonna. Venerdì ha compiuto 107 anni. Vive a casa con la figlia e il genero e non prende neanche una pastiglia.

La decana di Pregnana: nonna Luisa compie 107 anni
Attualità Rhodense, 23 Luglio 2022 ore 10:34

Nonna Luisa Xausa compie 107 anni.

Decana di Pregnana

Un traguardo straordinario per la decana di Pregnana, nata il 22 luglio del 1915, che condivide il primato di longevità nella zona del rhodense insieme alla signora Augusta Francesca Maffi, poglianese sua coetanea, la quale ha invece festeggiato lo scorso 13 luglio.
Nonna Luisa ha ricevuto la visita del sindaco Angelo Bosani per ricevere gli auguri in rappresentanza di tutta la comunità pregnanese. Da tempo seguita dal dottor Tino Maestroni, che tuttora si reca periodicamente a casa per curarla, la signora Luisa è arrivata a questa veneranda età con mente lucida e ottimo appetito. Ad accudirla con infinito amore e pazienza è la figlia Silvana, 80 anni, la più giovane delle tre figlie Carla, Biancarosa e appunto Silvana.

Nonna Luisa

«La mamma è sempre la mamma - racconta Silvana -. Purtroppo ora la sua capacità di muoversi è diminuita rispetto a qualche anno fa, ma la testa è sempre attenta. Ci vede poco, in compenso le orecchie funzionano benissimo e ascolta tutto. Sente il telegiornale, anche se purtroppo le notizie di questi tempi la fanno piangere. Anche accompagnarla fuori è diventato complicato: la carrozzina è un po’ grossa per l’ascensore, quindi è difficile portarla giù. Ci piacerebbe portarla in chiesa dal parroco don Giustino per la Messa, lei è molto credente».
Nonna Luisa ci racconta che ogni sera recita la preghiera «Salve Regina», rigorosamente in latino, ed anche che apprezza molto la figura di Papa Francesco, lei che nella sua vita ha visto passare nove pontefici.
Ad oggi la super centenaria trascorre tranquilla le sue giornate insieme al genero Benito Felisari e alla figlia Silvana senza bisogno neanche di una medicina o di una pastiglia.
Ad aiutarla c’è spesso anche il bisnipote Alessandro, neo laureato e sempre disponibile ad aiutare nonna Silvana quando c’è necessità di aiutarla nelle incombenze quotidiane.
Nata a Lusiana in provincia di Vicenza, la signora Luisa ha vissuto anche a Carcare in Liguria prima di giungere a Pregnana nel 1998 quando rimase vedova. Ricamatrice, diplomata in «cucito e confezioni», la sua mamma era Maestra alle scuole elementari, mentre il papà impiegato comunale. La sua è una grande famiglia: alle tre figlie si sono aggiunti sei nipoti, da loro sono nati 8 bisnipoti, ed ora ci sono anche due trisnipoti.

Il segreto di longevità

In occasione dei festeggiamenti per i suoi cento anni nel 2015, Luisa ci raccontò che fra i suoi segreti di longevità c’era una grappa quotidiana che beveva correggendo il caffè. Una passione che coltiva tuttora nei suoi tre caffè giornalieri, seppur solo con poche gocce di alcolico come correzione. Nel giorno del suo centosettesimo compleanno, anche una bella fetta di dolce non è mancata dalla tavola della super centenaria di Pregnana.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter