LE MISURE PER DOMANI SERA

Italia in finale agli Europei, maxi schermi controllati e piani anti Covid

Se, come auspicato, sarà festa, si raccomanda l’uso della mascherina, la guida attenta, di lasciare sempre liberi i percorsi riservati ai mezzi di soccorso e di evitare comportamenti potenzialmente pericolo

Italia in finale agli Europei, maxi schermi controllati e piani anti Covid
Attualità Bollatese, 10 Luglio 2021 ore 16:17

Italia in finale agli Europei, le misure della Prefettura: niente maxi schermi e piani anti Covid e assembramenti.

La riunione in Prefettura

Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto Renato Saccone, si è riunito oggi, sabato 10 luglio, per puntualizzare le misure previste per domani, domenica 11.

Misure estese a tutto il territorio

Le misure riguardano tutto il territorio della Città Metropolitana dove è complessivamente limitato l’allestimento di maxi schermi per la visione collettiva della partita in spazi delimitati che rispettano rigorosamente i protocolli anticovid. Tra gli obblighi degli organizzatori c’è quello di richiamare il pubblico al rispetto della normativa per il contenimento dell’epidemia.

Potenziate le attività di controllo

Sono stati potenziati tutti i servizi delle Forze dell’Ordine e delle Polizie Locali che, nel capoluogo, sulla base del piano antiassembramento già rodato, vedranno anche una particolare attenzione ai grandi spazi (Piazza Duomo, Arco della Pace, Darsena). Sono stati già allertati e potenziati i servizi di soccorso gestiti dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e dal Servizio 118. ATM sarà presente con proprio personale nella centrale operativa della Polizia Locale per facilitare il pronto intervento in caso di necessità.

In caso di vittoria

Se, come auspicato, sarà festa, si raccomanda l’uso della mascherina, la guida attenta, di lasciare sempre liberi i percorsi riservati ai mezzi di soccorso e di evitare comportamenti che possano trasformare l’esultanza in situazioni di pericolo.