Attualità
La decisione del consorzio

Il Naviglio grande ha riaperto fino ad Abbiategrasso

Successivamente verrà riaperto anche il tratto dopo Abbiategrasso.

Il Naviglio grande ha riaperto fino ad Abbiategrasso
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 29 Marzo 2022 ore 16:22

Lunedì 28 marzo all’alba, presso lo sbarramento di Turbigo, l’acqua è stata reimmessa nel Naviglio Grande. Termina così l’asciutta del canale, per il momento nel solo tratto sino ad Abbiategrasso.

Lo sbarramento per permettere i lavori

Qui una traversa gonfiabile, realizzata nel 2015, impedirà infatti il passaggio dell’acqua al suo transito, dirottandola nel Naviglio di Bereguardo. Lunedì prossimo, il 4 aprile, nuove manovre verranno effettuate a Turbigo, dando più acqua al canale, sufficiente ad alimentare sia il Bereguardo che il Grande anche nel suo tratto finale. Ad Abbiategrasso la traversa verrà dunque abbattuta, consentendo all’acqua di riprendere il suo cammino, lungo il Naviglio Grande, verso Milano per poi passare lì anche nel Naviglio Pavese.

Considerata l'attuale situazione di crisi idrica, il Consorzio Est Ticino Villoresi (che, oltre al Sistema dei Navigli milanesi, regola il Canale Villoresi) ha deciso di dedicare qualche giorno in più al completamento dei lavori in corso nei cantieri – quelli attivati tra Castelletto di Abbiategrasso e Gaggiano per la messa in sicurezza di circa 7 chilometri di sponda, proprio a fianco della SS494 – anticipando altresì alcune delle attività programmate per la prossima asciutta.

La riapertura delle altre tratte

“Alla luce dell’attuale situazione di scarsità idrica dovuta ad un inverno pressoché senza pioggia e con pochissima neve in montagna, abbiamo deciso di ridare acqua al Naviglio Grande in due momenti differenti, lasciando il tratto interessato dai lavori in asciutta ancora per una settimana. In questo modo, preservando il più possibile risorsa idrica in vista dell’ormai imminente avvio della stagione irrigua, riusciremo ad anticipare una parte dei lavori pianificata nell’asciutta autunnale” osserva il Presidente del Consorzio Est Ticino Villoresi Alessandro Folli.

Nel Naviglio Martesana, in asciutta parziale, le manovre di reimmissione verranno avviate dal 4 aprile. Nel Canale Villoresi, invece, l’acqua verrà reimmessa il 19 aprile nel tratto a monte di Parabiago (MI) e il 26 aprile in quello a valle.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter