Attualità
ambiente e città

Il Comune di Pero aderisce al progetto "ForestaMi"

Obiettivo del progetto è la piantagione di 3 milioni di nuovi alberi entro il 2030 nel territorio della Città metropolitana.

Il Comune di Pero aderisce al progetto "ForestaMi"
Attualità Rhodense, 21 Giugno 2022 ore 09:31

Il 14 giugno il Comune di Pero ha approvato lo schema di Protocollo d’Intesa finalizzato all’incremento del capitale naturale nel territorio della Città Metropolitana di Milano, attraverso la realizzazione del progetto ForestaMI.

Il progetto ForestaMi e Pero

ForestaMI, progetto al quale il Comune di Pero ha manifestato la propria adesione sin dal dicembre 2021, è promosso da Città metropolitana di Milano, Comune di Milano, Parco Nord Milano, Parco Agricolo Sud Milano e nasce da una ricerca del Politecnico di Milano grazie al sostegno di Fondazione Falck e FS Sistemi Urbani. Obiettivo del progetto è la piantagione di 3 milioni di nuovi alberi entro il 2030 nel territorio della Città metropolitana di Milano, con la finalità di migliorare il livello di naturalità e vivibilità dell’area metropolitana, la qualità degli spazi urbani e la resilienza del territorio rispetto agli stress ambientali e agli effetti del riscaldamento climatico.

Il coinvolgimento dei comuni della Città Metropolitana si inserisce all’interno di un quadro strategico di trasformazione del territorio che guarda alla realizzazione del Grande Parco Metropolitano nel 2030 e si pone gli obiettivi di incrementare le aree verdi urbane, ridurre l’inquinamento atmosferico e i consumi energetici, connettere
le aree verdi, riqualificare i quartieri e incentivare il dialogo tra pubblico e privato. Ai comuni aderenti spettano la messa disposizione delle aree pubbliche su cui realizzare gli interventi di incremento di capitale naturale, attraverso la piantumazione di alberi e arbusti, e la condivisione degli scenari prospettici e delle progettualità contenute nel quadro generale di riferimento redatto dal Politecnico di Milano.

Più alberi nelle aree verdi

Il progetto che sta prendendo il via nel Comune di Pero prevede, in particolare, l’incremento della dotazione arborea delle aree verdi e a parco diffuse sul tessuto urbano, già esistenti o in fase di progettazione; il miglioramento della qualità del sistema ambientale ed ecologico lungo il fiume Olona; il potenziamento e la riqualificazione delle connessioni verdi lungo le infrastrutture, il tessuto industriale e i sistemi stradali, anche attraverso il posizionamento di piante, filari e siepi al fine di migliorare la qualità degli spazi e sviluppare la rete verde ed ecologica urbana.

Tali obiettivi, che rientrano coerentemente nel quadro progettuale disegnato dal nuovo “Masterplan delle aree verdi”, lo strumento di indirizzo contenente le strategie per una migliore programmazione e progettazione degli spazi aperti e del verde pubblico e privato nel territorio comunale, approvato dal Comune di Pero a novembre 2021, saranno oggetto, dopo l'approvazione e sottoscrizione del Protocollo “madre”, di specifici protocolli “figli” dedicati a singoli interventi realizzabili, tra quelli già individuati nel quadro progettuale a scala locale.

Il commento dell'assessore

L’Assessore alle Politiche del Territorio, Ambiente e Mobilità, Vanni Mirandola, dichiara:

“Con la sottoscrizione del Protocollo e l’individuazione delle aree e dei contesti del nostro territorio adatti ad accogliere gli interventi di piantumazione, si passa alla fase operativa del progetto ForestaMI, che interessa tutta l’area Metropolitana di Milano e a cui hanno aderito e stanno aderendo numerosi Comuni. Il progetto “ForestaMi” rappresenta una modalità concreta per dare attuazione a uno degli obiettivi strategici contenuti nel nostro programma amministrativo, che ha visto nella predisposizione e approvazione del “Master Plan e del Regolamento del Verde” lo strumento cardine per le politiche del verde”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter