Attualità
L'allarme

Il centro di Rho perde altri due negozi, il commercio sta morendo

Altra tegola sul commercio cittadino: hanno chiuso i battenti Calzedonia e Ashly

Il centro di Rho perde altri due negozi, il commercio sta morendo
Attualità Rhodense, 28 Agosto 2022 ore 13:00

Dopo le chiusure degli anni scorsi, altri due  negozi hanno abbassato la serranda nel centro di Rho

Serrande abbassate per i negozi Ashly  e Calzedonia

l negozio di abbigliamento Ashly di via Madonna si è trasferito a Lainate, lasciando spazio a un centro di telefonia mente Calzedonia, anch’essa in via Madonna, quasi in piazza San Vittore, ha chiuso definitivamente i battenti. Il centro di Rho perde altre due importanti negozi diventando sempre più «povero» e meno attraente per i potenziali clienti. Al tempo stesso sempre nell’area del centro cittadino, precisamente in largo Mazzini, alla fine di via Matteotti, apriranno una nuova agenzia immobiliare e una banca.

Una Rho sempre più povera di negozi

Una Rho dunque sempre più povera di negozi di vicinato che si prepara però allo Sbaracco, la manifestazione che due volte l’anno attira numerose persone nel centro cittadini. «Siamo dispiaciuti del trasferimento di Ashly a Lainate e della chiusura di Calzedonia - afferma la presidentessa dei commercianti Patrizia Giudici - Queste due chiusure sicuramente indeboliscono il commercio locale.

In Largo Mazzini apriranno una banca e una agenzia immobiliare

Sull’arrivo dell’agenzia immobiliare e della banca in largo Mazzini posso dire che sono meglio questi servizi piuttosto che negozi chiusi, ma a Rho serve ben altro» E quando facciamo notare alla presidentessa dei commercianti che presto a pochi passi da Rho, a Cascina Merlata, aprirà un nuovo mega centro commerciale la risposta di Patrizia Giudici è la seguente. «Devo essere onesta, è una cosa che ci preoccupa parecchio visto che da quello che si sente in giro al suo interno ci dovrebbero essere numerosi negozi e diversi servizi».

Al posto dell'ex Oviesse case e un minimarket

Abitazioni al piano superiore mentre al pian terreno un supermercato, si parla del Carrefour Express oppure di un negozio della catena di negozi Acqua e Sapone. Sembra essere questa la destinazione dell’ex Oviesse, la vecchia Standa, ormai chiusa da diverso tempo. Le abitazioni che saranno realizzate al piano superiore, dove una volta venivano venduti i vestiti, avranno un ingresso laterale dalla via situata sul lato sinistro dell’ex Oviesse. Al supermercato si entrerà, invece, dalla storica entrata, quella dei «tre scalini» che si affaccia su corso Garibaldi.

Preoccupa l'arrivo di un nuovo mega centro commerciale

Negozi, uffici e anche campi da padel. Sarà un centro commerciale all’avanguardia quello che sta per nascere a Cascina Merlata e visibile dalla tangenziale in direzione di Milano Certosa. Un centro commerciale che dovrebbe chiamarsi «Merlata Bloom» con 150 negozi dislocati sugli 80mila metri quadrati della struttura. Negozi ma anche giardini d’inverno, cinema, sport con l’arrivo di un grande negozio di articoli sportivi: iIl più grande mall della zona che unirà la «Cittadella» da 5mila appartamenti a Mind il «distretto dell’innovazione. L’apertura è prevista in primavera. Il piano terra sarà dedicato al supermarket e ad altre vetrine; il primo piano sarà presidiato dai negozi di moda e dalla gastronomia. All’ultimo piano, infine, il cinema multisala, i negozi sportivi, i campi da padel e le aree flessibili per eventi.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter