Attualità

I grigliatori di Rho in America per i Mondiali

I ragazzi rhodensi selezionati come unico Team Italiano per partecipare al mondiale Jack Daniel’s in Tennessee

I grigliatori di Rho in America per i Mondiali
Attualità Rhodense, 15 Ottobre 2022 ore 16:00

Prepareremo 4 piatti : il pollo, la punta di petto, il maiale e le costine. Poi ci sarà una specialità italiana a sorpresa

Il mondiale vedrà ai nastri di partenza 85 squadre

I grigliatori di Rho, già campioni nazionali, selezionati come unico team Italiano per partecipare al Mondiale Jack Daniel’s in Tennessee, la patria del Whisky e del barbecue, una delle competizioni più blasonate al mondo. Il Mondiale vedrà ai nastri di partenza 85 squadre

"E' un sogno che si avvera frutto di un duro lavoro"

«E’ un sogno che si avvera - afferma il presidente Domenico Elicio che con i compagni di team Luciano, Riccardo, Nicola, Alberto, Stefano e Alessandro stanno per volare in America - Il risultato di questo traguardo è frutto di un duro lavoro, basato sull’amicizia, passione, condivisione per tutti i test fatti nelle preparazioni che ci hanno permesso di ottenere risultati e vittorie significative. Per poter partecipare al mondiale si è dovuto anche prevedere e testare diversi sapori che piacciono ai giudici americani.

Prepareremo quattro piatti e una specialità italiana a sorpresa

Al Jack prepareremo 4 piatti : il pollo, la punta di petto, il maiale e le costine. Inoltre parteciperemo anche alla gara della salsa al Jack Daniel’s , ad un piatto tipico Italiano che al momento non possiamo svelare e al dessert». Tanta carne al fuoco che il gruppo rhodense affumicherà al meglio. «Oltre all’aspetto competitivo cercheremo di goderci l’evento in se e conoscere nuovi amici di tutto il mondo mossi dalla stessa passione - affermano i grigliatori rhodensi - Per l’aspetto organizzativo e logistico dobbiamo ringraziare gli amici Buck e Lou che abitano a Linchburg e dopo la loro visita in Italia, compresa la visita della nostra di Rho, si è creata una grande amicizia che ci ha permesso di avere tutto il loro supporto sul posto».

Seguici sui nostri canali