Attualità
Abbiategrasso

I commercianti locali pagano il parcheggio ai loro clienti

lo scontrino sarà cumulabile, si potranno quindi fare acquisti in più negozi e supervalutarne il costo iniziale

I commercianti locali pagano il parcheggio ai loro clienti
Attualità Magenta e Abbiategrasso, 08 Dicembre 2021 ore 15:21

Dopo una lunga attesa prende il via lunedì 6 dicembre l’iniziativa fortemente voluta da un gruppo di commercianti di Abbiategrasso “ Te lo pago io il parcheggio”. Come si intuisce dal titolo l’intento è quello di agevolare la visita e gli acquisti in città offrendo il costo del parcheggio (strisce blu) al proprio cliente a fronte di un acquisto.

I commercianti locali pagano il parcheggio ai loro clienti

Una trentina di Commercianti tutti dislocati nella zona centrale faranno da apripista, saranno forniti di materiale per essere meglio localizzati . Una vetrofania , una locandina interna e una manciata di volantini identificheranno i negozi aderenti. A questi contano di aggiungerne altri nelle prossime settimane.

Dove e quali sono i parcheggi che rientrano nell'iniziativa

I parcheggi a pagamento in Abbiategrasso sono per lo più dislocati lungo i bastioni e servono sia i negozi del centro storico che i negozi immediatamente esterni, vie molto importanti come corso S.Pietro , via Pavia , viale Mazzini, portando così il numero dei possibili aderenti all’iniziativa ad oltre 200 unità . Per supportare il progetto i commercianti si sono autotassati, per far fronte alle prime spese e sostenerlo con pubblicità periodiche . Chiudono il cerchio della comunicazione il fondamentale sito web e la pagina Facebook.

Alcuni consigli pratici

Il tiket parcheggio potrà essere esibito direttamente al negoziante in quanto non è necessario esporlo sul parabrezza. Mettendo il numero di targa e il tempo della sosta desiderata l’auto risulterà comunque coperta per il periodo scelto. La Polizia locale controllerà la correttezza della sosta con dispositivi elettronici. Gli scettici potranno anche fare una foto allo scontrino e lasciarlo sul parabrezza. Per usufruire dello sconto il commerciante verificherà la data di emissione e l’importo da scontare.

Nota importante, lo scontrino sarà cumulabile, si potranno quindi fare acquisti in più negozi e supervalutarne il costo iniziale.

Benzina per il motore del commercio locale

E’ un’iniziativa volta a promuovere il commercio locale, quello di vicinato fatto di famiglie e di persone che sono un punto di riferimento per tutti. Anche i cittadini e gli ospiti esterni ne trarranno beneficio liberati dall’assillo della ricerca del parcheggio. Fare acquisti nei negozi di quartiere tiene viva la città.